Archivi Blog

Mario Ghiacci: “Allianz continuerà a supportare la Pallacanestro Trieste. Davis e Banks vorrebbero rimanere a Trieste.”

Non è un Presidente abbottonato quello che ha presenziato alla trasmissione di Tele4 “Caffè dello Sport” condotta da Marco Stabile. Gli argomenti ovviamente vertevano sul futuro della Pallacanestro Trieste, in primis quello legato alla possibile nuova proprietà: “Non c’è nulla di concreto – incalza Mario Ghiacci – ma ci sono trattative avviate. Ovviamente la realtà edile interessata ha chiesto le carte della società per studiarle e per ratificare l’accordo. Questo è il vero nostro valore aggiunto, la trasparenza e la quadratura del bilancio hanno rappresentato il fiore all’occhiello della nostra gestione, ed è il fondamento per cui siamo sereni in proiezione.” La chiusura dell’accordo con Allianz vuol dire fine dell’appoggio economico del colosso assicurativo? “Sappiamo tutti che Allianz ha fatto una scelta chiara strategica di investire nelle Olimpiadi invernali di Milano-Cortina 2026. Vi posso dire però che non ci sarà un abbandono del progetto cestistico, anzi, ci sono i presupposti per avere un aiuto economico maggiore rispetto alla mera sponsorizzazione del Dome e dei posti all’interno dell’arena.” Durante la trasmissione si è poi parlato di un giudizio sull’annata sportiva, di squadra ed allenatore: “Abbiamo fatto una stagione buona, in un campionato estremamente equilibrato. Certo, potevamo raggiungere i playoff ed abbiamo perso qualche occasione per acciuffarli, ma siamo stati bravi a reagire al momento difficile. Il giudizio su Franco Ciani è in linea con quello del gruppo, ha fatto un buon lavoro. Ha il suo credo tattico molto rigido, soprattutto nel gestire uomini e ruoli, con una flessibilità relativa che ha complicato alcuni aspetti.” Lo sguardo al futuro è improntato in un’ottica di aggiustamento dirigenziale e di una volontà di trattenere alcuni giocatori: “Chiarisco subito una cosa, a scanso di equivoci. Io sono il Presidente della Pallacanestro Trieste ma anche General Manager. Punto. Se poi parliamo della necessità di avere un Direttore Sportivo che supporti il sottoscritto in sede di mercato, è un aspetto che stiamo valutando per il futuro. Giocatori da confermare? Vi dico che esplicitamente Davis e Banks ci hanno fatto sapere che avrebbero piacere rimanere a Trieste, compatibilmente con le richieste e le disponibilità economiche. Per Grazulis discorso un po’ diverso, il procuratore (non lui ndr.) ci ha fatto sapere che si sta guardando attorno (vedi opportunità di coppe). Tutti discorsi che verranno approfonditi con un budget deciso e un organigramma consolidato.” Il finale è risponde ad una domanda sin troppo ovvia: Mario Ghiacci rimane? “E’ vero che la nuova proprietà ha espresso gradimento per trattenere il sottoscritto in società, ma vi chiedo 15 giorni di tempo per definire ogni cosa.”

Raffaele Baldini