Archivi Blog

Mercato: definitivo il “no” di Kuba

downloadFonte: Il Piccolo a cura di Raffaele Baldini

Entra nel vivo il mercato in serie A2, gli aggiustamenti nei quartieri alti del girone Est in vista del rush finale. Chi formalizza l’operazione più importante è la Fortitudo Bologna, finalmente rinforzata nel reparto esterni dopo lunghe ricerche: Teddy Okereafor sarà il playmaker titolare di passaporto britannico, liberato nelle ultime ore dall’OEM Gymnastics Club di Kymis con un buyout versato dalla società bolognese di 25 mila euro. Così la società greca ha motivato la cessione dell’atleta: “l’ex giocatore della nostra squadra ha accettato un’ottima proposta dal club italiano e ha espresso la richiesta di essere ceduto, approfittando di un’opzione nel suo contratto. L’amministrazione OEM di Kemi, rispettando il desiderio del giocatore, ha deciso di accettare la sua richiesta e gli ha permesso di ottenere un trasferimento a Bologna.” Non si muoverà invece dalla Reyer Venezia Riccardo Bolpin, esterno corteggiato da tante squadre in seconda serie, Ravenna su tutte. Per quanto riguarda l’ Alma Trieste si chiudono le porte per l’ingaggio di Jakub Wojciechowski, il lungo ora a Capo d’Orlando in serie A; dopo tanti corteggiamenti, con offerte anche a rialzo, la destinazione più plausibile per il giocatore sarà l’estero, con ben 4 offerte sul tavolo da vagliare.