Annunci

Archivio dell'autore: Raffaele Baldini

L’omaggio di Carlo Fabbricatore su Superbasket: “Quando Dio creò il Basket”

20190420_201412Fonte: Superbasket.it a cura di Carlo Fabbricatore

Quando Dio creò il basketball andò negli StatiUniti e subito dopo in Lituania e nella Venezia Giulia (Land of Basketball). La mobilitazione della Città di Trieste per aiutare la squadra è semplicemente straordinaria! I tifosi di Trieste sono indescrivibili!

Un giorno Rudy D’Amico mi disse: ”Se non hai allenato o giocato per il Maccabi non puoi capire il senso di appartenenza a una causa”. Gli risposi: “Il pubblico di Trieste che a fine partita richiama la squadra in campo per tributare l’applauso ai propri beniamini come a teatro come lo definisci?”

La squadra di Trieste ha attraversato e sta vivendo momenti difficili ma ha sempre al suo fianco una città intera. Fatti non parole! La vendita della maglietta “siAMO TRIESTE” è qualcosa di unico che solo i triestini potevano trasformare in un successo di queste proporzioni. I sold out sono l’ennesima dimostrazione che la città fa sempre quadrato ed è pronta a sostenere i suoi eroi sportivi nella buona e nella cattiva sorte.

Ho avuto il piacere di giocare due stagioni a Trieste ed è stata un’esperienza che non potrò dimenticare mai: se non sei un nativo di Land of basketball o se non hai difeso i nostri colori  come giocatore o  allenatore non puoi capire il coinvolgimento straordinario e l’attaccamento viscerale di tutti gli abitanti. Mi dispiace per le altre piazze dove ho giocato ma Trieste ha il pubblico più bello per attaccamento e competenza. Per una volta non celebro i super giocatori che sono nati nelle nostre terre ma il commovente pubblico che da sempre è il sesto uomo!

La squadra sta offrendo delle prestazioni fuori dalla norma e sarebbe un delitto verso la Pallacanestro se Trieste non riuscisse a mantenere la Serie A per cause completamente estranee al gioco.

Mare, Carso, Bora e canestri sono in perfetta simbiosi e permettetemi di fare il tifoso: “Forza Trieste!”

Amiamolo il nostro sport. Chiamatelo come volete, basketball o pallacanestro, ma amatelo sempre!

 

Carlo Fabbricatore Land of Basketball

Annunci