Annunci

Pagelle Alma: Dragic immenso nel finale, Da Ros rinato

Pagelle-1Fonte: Il Piccolo a cura di Raffaele Baldini

ALMA TRIESTE

Da Ros, voto: 8
Primo quarto da favola con 11 punti, 4/4 da due, 3/3 ai liberi, 2 rimbalzi e 2 assist. Poi cala nella ripresa ma quella stoppata su Sykes manda in paradiso tutta Trieste.

Knox, voto: 7
Terminale scelto ad inizio gara nel piano partita dalmassoniano. Falcidiato dai falli (fiscali a dir poco), fatica a sciogliersi nella pallacanestro a singhiozzo dettata dal metro arbitrale. 12 punti, 6/10 dal campo e 4 rimbalzi.

Dragic, voto: 8
Nervoso al limite (o forse oltre) della frustrazione, in mancanza del “fratello” Peric non trascina i compagni come ci si aspetterebbe nel primo tempo. Terzo quarto folgorante con la “preghiera” di tabella che indica la via della redenzione. Immenso per classe ed esperienza nei momenti che contano: 16 punti d’oro.

Fernandez, voto: 7
9 punti dal peso specifico infinito per il “Lobito”; silenzioso e nascosto come un “Mamba”, esce dalle rocce irpine per avvelenare il lupo.

Wright, voto: 6
Inconsueti errori da sotto misura per il “trattore”, poi qualche buona iniziativa e nuovamente delle ingenuità nel finale dei tempi regolamentari. Chiude con 8 punti, 4/11 dal campo e 4 assist. Chiaroscuro.

Cavaliero, voto: 6
Strane scelte di tiro, spesso forzando con l’uomo addosso, con alterne fortune. Poi una tripla delle sue, quelle che spaccano le gambe alla difesa: 7 punti e 2 assist, con la “targa” di Sykes però ben impressa…

Mosley, voto: 7/8
Il solito, ineffabile “Elevator”. Spadella tiri liberi come un novello Masterchef ma insacca alcuni pesanti. Tutto il resto è ad una quota inarrivabile per gli avversari: 10 punti, 3/4 da due e 9 rimbalzi.

Sanders, voto: 7/8
Fatica da matti a star dietro al folletto Sykes, inguardabile in fase offensiva chiude i primi 20 minuti con 0 punti. Quattro triple (su sei tentativi) lo riabilitano con gli interessi, “man of the match” fino a quella rimessa che grida ancora vendetta. Ma per il resto ci pensa…Da Ros!

Strautins, voto: 7
Fra i più aggressivi in maglia Alma nel primo tempo: 8 punti, 2/5 dal campo con due affondate di livello. Poco utilizzato nella ripresa, rimane una prestazione positiva.

Cittadini, voto: 7
Gettato nella mischia il “Citta” non palesa titubanze; difende, lotta a rimbalzo e recupera un buon pallone. Solito esempio con la “E” maiuscola.

Dalmasson, voto: 9
Quando una squadra di Dalmasson non commette fallo per quasi 6 minuti vuol dire che non ha approcciato correttamente al match. Poi senza stress una lenta calibratura, passando per scelte rivedibili come la difesa di Cavaliero su Sykes, ma anche per grandi intuizioni come Da Ros in campo nei momenti chiave. Un timoniere, una squadra, una sinfonia.

Raffaele Baldini

Annunci

Pubblicato il aprile 10, 2019 su HighFive. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: