Dario Bocchini e le avversarie ai raggi X – Biancoblu Bologna

Trasferta impegnativa per l’Acegas Aps Trieste a Bologna con una delle squadre rivelazioni della Legadue, la ex Fortitudo ora Biancoblù Bologna guidata in panchina da un quasi esordiente coach Salieri (2 mesi nel passato a Pavia) ma profondo conoscitore di giovani,  grande motivatore di una squadra giovane dove gli stranieri sono un contorno e gli italiani finalmente dei protagonisti anche pescati in leghe minori . Grande ritmo, grande difesa e aggressività le caratteristiche della formazione bolognese, ma  passiamo alla presentazione dei protagonisti:

 

 

Quintetto base probabile

Cournooh Davide, play-guardia del 1990 di 1.88, molta esplosività per questo ragazzo nato vicino a Verona, scuola Siena, ma già buone esperienze in Legadue a Casale Monferrato e Imola; buon tiro dalla distanza, e buon 1c1, una delle rivelazioni della squadra.

Pecile Andrea, capitano scuola triestina, play guardia di 188 e il giocatore più esperto, dotato di grande agonismo, buon tiro dalla distanza e anche discreto difensore, l’anno scorso già alla Fortitudo Bologna.

Harris Ricky Dontae, guardia Usa di 1.88 l’anno scorso in Lituania dove ha disputato la Lega Baltica, con apparizioni anche nel campionato filippino e in Germania nel Wuerzburg, fino adesso molto alterno e spesso fuori dagli schemi molto rigidi del coach Salieri, prova importante per lui altrimenti ……….lascio a voi le deduzioni.

Cutolo Donato, ala del 1987 di 1.98, ottime qualità atletiche, ha giocato in diverse squadre di DNA Jesolo, Latina, S.Severo dove ha patito diversi infortuni; anche lui sopravvissuto all’epurazione dell’anno scorso.

Mosley William, centro di 2.03 rookie del 1989, miglior stoppatore della Ncaa l’anno scorso, atletico, grande rimbalzista; sta a fatica dopo alcuni infortuni integrandosi nel team dove spesso ha fatto virgola…ergo zero punti!

 

 Panchina

Diviach Marco, ala forte di 2.02, altro triestino dopo alcuni anni passati a Cantù da panchinaro sta con fatica cercando di recuperare i ritmi partita ed un minutaggio decente; voluto a tutti i costi da Salieri che lo aveva lanciato in DNA a Ozzano con buoni risultati.

Verri Patrizio, ala piccola di 1.95 del 1.988 prodotto del vivaio di Reggio Emilia , proviene dalla B2 dopo aver giocato anche a Firenze, CasalPusterlengo; ottimo fisico longilineo, braccia lunghe buon tiro dalla distanza e anche buon difensore, lanciato senza paura nella mischia questa stagione.

Drenovac Dorde, guardia ala del 1992, nato a Belgrado proviene dalla squadra austriaca dell’agente Capicchioni , grande talento paragonato ad un nuovo Bodiroga (esageratamente) ha vinto i mondiali con la Serbia Under 19 ha patito dei gravi infortuni all’inizio della stagione è rientrato appena da due gare con minutaggio decente.

Gasparin Giovanni, 1.90 del 1991, proviene dal vivaio di Rimini, l’anno scorso in DNB altra scommessa di Salieri, buon difensore con ottimo 1c1 per adesso molta panchina.

 

Buona partita!

Pubblicato il novembre 23, 2012 su HighFive, News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: