Archivi categoria: News

Vicenda Sanders, oltre il comunicato stampa

Diplomatici e diplomazia, opportunità mascherate da scelte deontologiche, insomma lo sport professionistico nel suo meraviglioso “sommerso”. Corey Sanders dunque è negli States per “questioni familiari” (per cui si DEVE avere il massimo rispetto), così recita il comunicato stampa, ovviamente ben sapendo che la realtà è più complessa. Da una parte la pazienza dello staff tecnico e dirigenziale sembra finita, dall’altra c’è quel patto non scritto fra le parti atto a non lasciare troppe “scorie” nella vicenda. In sostanza alcuni comportamenti abbinati ad un sempre più distante inquadramento tattico, hanno consigliato la Pallacanestro Trieste ad essere meno accomodante, cavalcare una rigida (ma corretta) interpretazione professionale sul comportamento di un dipendente. Capita poi che, nello spirito ecumenico contemporaneo, ogni decisione di questo tipo venga “mitigata” per non ledere troppo al futuro professionistico del giocatore. La “dead-line”  odierna indicata dal Presidente Ghiacci non è ovviamente qualcosa di legato alla concreto diktat imposto dalla società, bensì è legato alla possibile sostituzione di Sanders con un altro playmaker. Il mercato è asfittico, la ricerca è in fase di “sondaggio”, per cui il rischio di trovarsi senza regista nella sfida interna con Trento sta regalando una possibile ulteriore opportunità all’americano. Attenzione, non parliamo di “possibilità” ma di “opportunità”, cioè quella di avere un’ultima vetrina per cercare un contratto altrove. Sarà poi da capire con che spirito un giocatore “tagliato” affronterebbe la sfida prossima, peraltro con posta in palio molto alta. Quindi, tradotto senza troppi giri di parole: se entro mercoledì notte non si ha la firma del sostituto, Corey Sanders verrà atteso all’aeroporto per proseguire gli allenamenti con il gruppo in vista di Trento. Qualora decidesse di non “atterrare”, allora l’Allianz di troverebbe con un grosso problema…

Raffaele Baldini