Riecco Brandon Brown, e l’Acegas vince gara 1 contro Casale

ACEGAS APS TRIESTE – NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO

Quintetto base Acegas Trieste con Filloy, Mastrangelo, Thomas, Brown e Gandini, risponde coach Griccioli con Ware, Green, Ferrero, Martinoni e Butkevicius; inizio di partita con particolare attenzione alla “danger zone” bagnata dall’infiltrazione del tetto del PalaRubini, il solo Brown sembra non curarsi del problema piazzando 6 punti  e portando avanti l’Acegas 8-2; continua lo spettacolo balistico di Brown mentre Green e Butkevicius esplicitano un trattato di pick’n roll per Casale, bella partita seppure con difese rivedibili: tripla di Ware e vantaggio ospite sul 10-11 dopo 5 minuti di partita. Tripla di Malaventura (sempre ispirato al PalaRubini) e discreto impatto sul match, Acegas che non segna piu’ e per meglio dire non tira piu’, break a fine prima frazione di Casale limato da un gioco da tre punti di Filloy: 15-19. Altro gioco da tre punti di un presente Mescheriakov, coadiuvato da un sempre positivo Brown in post basso, pareggio e sorpasso sul 23-21; terzo fallo discutibile di Mescheriakov a rimbalzo, Casale non perde la bussola trovando buone conclusioni, il chirurgico Ware piazza ancora una tripla del vantaggio ospite sul 27-29. Playmaker aggiunto Acegas Brandon Brown, serve assist al bacio per triple dei compagni, ma Casale risponde colpo su colpo con l’ex talento Martinoni, partita godibile e inerzia ancora indefinita, squadre all’intervallo sul 37-36 Acegas Trieste. Quarto fallo di Butkevicius in un amen, pesante tegola per coach Griccioli, ma e’ Ferrero che apre “la scatola” da oltre l’arco, ancora equilibrio: 44-43; disattenzioni difensive macroscopiche, Trieste torna lenta in difesa e nuova freccia del sorpasso ospite con schiaccione di Martinoni: 49-50. Encefalogramma piatto in un match comunque godibile, il pick’n roll di Casale ha buon gioco portando Gandini e soci lontano dall’area, Trieste per contra capitalizza viaggi in lunetta con capitan Carra: 53-53. E’ sempre Fall a scuotere l’ambiente giuliano, grande verticalita’ unita ad abnegazione difensiva lanciano l’Acegas nel finale di frazione sul 61-56, con i coloured di Casale a riposo. Pierich trova una tripla clamorosa ad inizio quarto, ma Trieste e’ in ritmo, Marco Carra infila la bomba del massimo vantaggio sul 68-59 e coach Griccioli e’ costretto a chiamare time out per non vedere scappare i buoi dalla stalla; “Filloy to Fall” e una bimane fa esplodere il PalaRubini, un antisportivo piuttosto dubbio crea un divario importante a favore dei padroni di casa: 72-59 a 7 minuti dal termine; zona Casale per rompere il ritmo Acegas, ma la partita e’ segnata da un brutto infortunio a Green alla caviglia. Tecnico alla panchina ospite e partita in ghiaccio, gli ultimi minuti sostanziano o meno la valenza di un doppio confronto: 79-65; gigioneggia un po’ la squadra di Dalmasson contro la zona avversaria, gran rotazione del pallone ma poca produttivita’ offensiva, il finale 88-77 lascia il pathos per il viaggio di ritorno pur considerando un dominio giuliano abbastanza netto; ma questo e’ il basket….

 

 

Il migliore: Brandon Brown (ACEGAS APS Trieste)

Sta tornando, pian pianino il “4” di Dalmasson sta riprendendo la forma supportato dalla consueta mano educatissima. Ritrovato.

 

Il peggiore: Rodney Green (NOVIPIU’ Casale Monferrato)

Proprio una serata storta: prestazione sotto tono e non incidente e infortunio grave alla caviglia, decisamente un mercoledi da dimenticare..

 

Arbitri: i sig.ri BARTOLI, MORETTI e DI TORO voto 5

Gestione nei primi tre quarti dell’arbitro triestino Bartoli, mentre i due colleghi si cercano in fischiate non proprio competenti; ultimo quarto invece di personalita’ di Bartoli e meno errori degli altri due, a parte qualche fischio pro Trieste rivedibile.

 

Raffaele Baldini (www.cinquealto.wordpress.com)

Pubblicato il novembre 28, 2012 su HighFive, News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: