Filosofia Acegas Aps verso Ferentino…

Si torna a giocare nella tana di Ferentino, obbligatorio liberare la testa da tutto

filosofia-a-rovato-va-pensieroFare di necessità virtù, squadra, staff e tifosi alle prese con la pagina più pesante da girare nel libro stagionale, e questa volta senza neanche il caldo abbraccio della propria gente. Per l’amor del cielo, il clima caldo sarà di sicuro, perché fra Ferentino e Trieste negli ultimi anni è stata sfida vera, fatta di tensioni e momenti importanti, di incroci pericolosi in DNA; in più ci sarebbe anche una partita importante per un posto play off, ma probabilmente alla favoletta dell’orso, almeno a Trieste, non ci crede più nessuno.

Stop! Errato, perdere quella lucida follia in casa Acegas Aps Trieste sarebbe la cosa più deleteria che possa capitare; perdere quella sana presunzione di competere con chiunque vorrebbe dire affrontare le prossime sfide non con lo spirito di chi vuole scrivere pagine epiche della propria stagione, dando un senso a ogni movimento, alle gesta e al sudore ad ogni allacciata di scarpe, bensì vestendo i panni della vittima sacrificale pronta all’esecuzione. Ovvio che la partita di domenica pomeriggio (in diretta streaming su Sportube.tv) ha una e una sola favorita: la FMC Ferentino di coach Gramenzi, compagine che ha cambiato diversi attori protagonisti in corsa, avendo ora un Righetti e un El Amin in meno e un Allegretti e un Hamilton in più, una delle poche società che si permette il lusso di spendere alla faccia dell’austerity imperante in categoria. Che partita sarà? Non è possibile inquadrarla se non nel più banale dei canovacci: Ferentino e Trieste che si equivalgono nei primi minuti, e i padroni di casa trascinati dal proprio pubblico e da un tasso tecnico superiore ad allargare il divario con l’incedere del match.

Bene, ho appena scolpito nella roccia parole e frasi pronte per tornare a mò di boomerang sul sottoscritto nel caso di evidente pronostico “cannato”, tant’è che proprio per questo motivo merita seguire ogni partita di pallacanestro con la curiosità dell’ignoto. Coach Dalmasson avrà senz’altro studiato la partita per tenere i ritmi bassi e giocarla ai 60 punti, anche perché solo in una serata di grazia è pensabile che Carra e soci possano andare oltre i 70. Ferentino andrà invece di ritmo, di corsa portando i ritmi alla frenesia o quasi, ben sapendo di avere più armi per combattere.

Ultima analisi, il vademecum da qui alla fine della stagione per gli appassionati di basket giuliani: la cultura del risultato sopra ogni cosa è senz’altro nel DNA dell’italiano medio, ma la tradizione e conoscenza del triestino potrebbe pretendere un piccolo scatto in avanti: il fine di queste partite che mancano alla chiusura è uno solo, forgiare atleti validi per la prossima stagione di Legadue, per cui da ora in avanti saranno  importanti i minuti di Ruzzier verso il completo inserimento come playmaker titolare di categoria, Mastrangelo e Gandini come conferme al piano di sopra, Mengue e Fall per eventualmente darsi una chances futura e Urbani, Tonut e Coronica per meritarsi un progetto nella prima squadra cittadina. Lasciamo perdere i divari finali della partita, lasciamo perdere umorali “lanci” giornalistici per imbonire la folla….chi ha a cuore il basket in città deve in questi tempi di magra fare pura filosofia, aspettando che arrivi a governare qualcuno concreto, professionale e soprattutto appassionato vero, non di facciata!

Raffaele Baldini (www.cinquealto.wordpress.com)

Pubblicato il febbraio 7, 2013 su HighFive, News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: