Dario Bocchini e le avversarie ai raggi X – Casale Monferrato

BocchiniBuon Anno a tutti i tifosi di basket! Dopo la sconfitta pesante di Verona, un’altra brutta gatta da pelare per l’Acegas Aps Trieste in questo inizio di 2013, in cui i problemi societari non sono certo il miglior viatico per affrontare serenamente questa trasferta in terra piemontese, già incontrata poco tempo fa con sconfitta che ha negato l’accesso prestigioso alla Final Four di Coppa Italia; la Novi Più di Casale Monferrato dopo l’infortunio patito da Rodney Green, capocannoniere della Legadue, ha trovato nuove energie e senza nuovi innesti ha inanellato buoni risultati.

 

 

 

Probabile quintetto base

Casper WARE, folletto Usa rookie di 1.78, pallino del sottoscritto, ha preso per mano la squadra e si è confermato leader; buon tiro da 3 punti, assist man, buon 1c1,  discreto difensore, si sta prendendo molte responsabilità in più …..molto bravo e pericoloso.

Malaventura Matteo, scuola pesarese guardia di 1.94, anche lui esperto, micidiale alle volte nel tiro pesante, buon difensore, la sua esperienza è importante nei minuti finali delle partite, anche lui minutaggio in crescendo dopo l’infortunio di Green.

Pierich Simone, ala di 1.98, figlio d’arte e giocatore esperto, ottimo tiro da 3 punti ma anche dal perimetro in genere, ha recuperato bene da un infortunio alla spalla e sta giocando specie in questo periodo, nettamente sopra la sufficienza.

Martinoni Nicolò, ala forte di 2.03 mancino scuola Varese, esperienze in A1 anche alla Benetton e Canadian Bologna prima di approdare a Casale; buon fisico, predilige il gioco nel perimetro alle lotte (e botte) sotto canestro, buon tiratore.

Butkevicius Povilas, lituano centro di 2.03 giocatore fisico, cattivo, buon rimbalzista mano educata dal perimetro non altrettanto nei tiri liberi, ha fatto la trafila delle nazionali lituane compreso gli Europei a Gorizia U.20.

Panchina

Antonelli Riccardo, centro di 2.03 scuola Varese del 1988, una promessa mai sbocciata in pieno nel panorama nazionale; dopo tanta panchina a Varese e Cremona cerca spazio in Legadue a Casale per rilanciarsi.

Ferrero Giancarlo, ala di 1.95 mancino, dopo varie esperienze in DNA Osimo e Virtus Siena, l’anno scorso buon campionato in Legadue a Conad Bologna; è tornato a Casale dove ha un buon minutaggio. Buon tiratore e anche discreto difensore, alterno ai tiri liberi.

Monaldi Diego, play scuola Siena, dopo l’esperienza in DNA a Firenze l’anno scorso sta trovando buon minutaggio dopo aver ritrovato il suo ex allenatore a Siena Griccioli che lo getta nella mischia senza problemi; gambe d’acciaio, buon 1c1.

completano l’organico due giovani promesse come Di Prampero play del 1995 scuola Pordenone e Giovara Edoardo ala di 2.00 del 1993.

Buona partita a tutti!

Pubblicato il gennaio 5, 2013 su HighFive, News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: