Dario Bocchini e le avversarie ai raggi X – Jesi

Bocchini Al PalaRubini arriva Jesi, formazione che ricorda due belle stagioni del sottoscritto ma che porta invece sonni non tanto tranquilli all’Acegas Aps Trieste dopo due sconfitte consecutive, e alla vigilia di un CDA importante a livello societario; veniamo però alla partita:

Probabile quintetto base

Sanders Jesse, play Usa di 1.85,  rookie firmato molto presto dalla società il 29 giugno, cosa molto rara , giocatore ordinato, ha patito degli infortuni che ne hanno rallentato la crescita con conseguenti problemi di amalgama e rendimento; discreto tiratore, buon rimbalzista,  viene dal college.

Hoover Ryan, guardia, play espertissimo con passaporto belga, da alcuni anni fa le fortune della squadra di Jesi, ex Cantù, Capo d’Orlando, Pavia, Teramo, Montecatini, forma un tandem incredibile assieme a Maggioli; tiratore micidiale da 3 punti, difensore cattivo, maestro nell’assicurarsi falli, infallibile nei tiri liberi ha chiuso la settimana scorsa una serie di 103 consecutivi.

Valentini Jacopo,  l’ex di turno ala di 1.96 arrivato la scorsa stagione a Jesi, buon fisico, rimbalzista, buon difensore non eccelso al tiro ma pericoloso nell’1c1.

Griffin Eric, anche lui rookie , prosegue una buona tradizione di rookie Usa 2.07 filiforme, gran rimbalzista, buona mano anche nel tiro dalla distanza, gran intimidatore, come tutti i rookie sta accusando alcuni passaggi a vuoto, ma forma una coppia sotto canestro con Maggioli alle volte illegale; proviene anche lui da un piccolo college NCAA, Campbell.

Maggioli Michele, pivot esperto ex nazionale di 2.10 ormai jesino d’adozione,  ci vorrebbero tre pagine per descrivere questo giocatore da alcuni anni miglior giocatore della Legadue , al quale mi lega una profonda amicizia per le qualità umane che lo contraddistinguono; rimbalzista, ottimi fondamentali d’attacco , anche buon tiratore da 3 punti, forma con Hoover un micidiale tandem d’attacco, attenti ai loro pickandroll che hanno fatto più volte le fortune di Jesi .

Panchina

Colonnelli Simone, play giovane scuola Stella Azzurra Roma, sta trovando un discreto spazio , buon tiro da 3 punti.

Santiangeli Marco , guardia di 1.93 giovane interessante, ha partecipato agli Europei U20 l’anno scorso, buon tiro da 3 punti , buon fisico con gambe esplosive ed elevazione eccellente , non sta brillando in questo periodo.

Zanelli Fabio, guardia esperta di Cervia, dopo aver iniziato a gettone con Imola è arrivato a Jesi da pochissimo; tiratore, può dare anche una mano in regia, non bisogna lasciarlo tirare con i piedi a terra altrimenti può fare molto male, colonna di tante squadre nel passato tra DNA e Legadue , Modena, Ferrara, S.Severo, Capo d’Orlando.

Dolic David,  ala/pivot di 2.01 di origini croate, ha girato varie squadre minori per approdare l’anno scorso a Jesi dove da sempre un buon contributo quando impiegato, lottatore, rimbalzista.

Gaspardo David, pivot  di 2.07, scuola Benetton ma friulano di nascita, dopo buone annate giovanili con presenze anche in nazionale si sta facendo le ossa , anche se gioca molto poco per adesso.

 

Buona partita a tutti!

Pubblicato il gennaio 11, 2013 su HighFive, News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: