Ricapitalizzazione societaria e il ricostituente

Ricapitalizzazione e vittoria contro Koper

 

Marco Carra

Marco Carra

Giornata mondiale dell’autostima in casa Pallacanestro Trieste 2004: prima la buona notizia della ricapitalizzazione dei soci, con la new entry dell’imprenditore Massimo Bagatti, poi con una corroborante sgambata in amichevole contro l’ UKK Koper, dai connotati numerici che non riportiamo per rispetto nei confronti dei giovani imberbi ospiti del Palatrieste.

Uomo navigato ed esperto coach Dalmasson, ben conscio di dover confezionare un “ricostituente” per i propri ragazzi dopo il treno in corsa a due vagoni (Reyer e Portorose) ricevuto nelle ultime settimane; detto fatto e la verve giuliana si scatena dalle prime battute, evidenziando in un giocatore la labilita’ di un roster umorale e ancora senza leader: Will Harris, fallace ed impalpabile chiama cambio dopo soli 6 minuti di partita, sguardo fisso nel vuoto e pochi sorrisi; basta un rientro con tiri a segno e tanti palloni giocabili e di colpo il coloured cambia faccia e atteggiamento, anche difensivo. Sara’ questo il leit motiv stagionale, cercare di circoscrivere la depressione da insuccessi, rafforzare l’autostima di tutti in funzione di un obiettivo salvezza da raggiungere senza sprecare energie in piagnistei.

Un trattore invece e Dane DiLiegro, in qualsiasi contesto, con lo stesso approccio al gioco: intenso ed efficace in area pitturata, con il perno e il semi-gancio mette in ambasce qualsiasi difensore avversario. Torna anche il Mastrangelo a tutti cilindri di sempre, con freschezza ritrovata, cosi come Scutiero e Teghini.

Ora sara’ necessario alzare e di molto l’asticella delle sfide, siamo ormai  a meno di 20 giorni dall’inizio del campionato, non si puo’ piu’ fingere a se stessi e all’ambiente; probabile una prossima amichevole di livello (Reggio Emilia?), nella speranza di poter risolvere il rebus “esterno”. Il flirt con Hoover, nonostante il “niet” recapitato alla coppia Ghiacci-Bocchini, non sembra aver scoraggiato il fronte societario, anche se forse perseverare potrebbe risultare un’arma a doppio taglio.

 

Raffaele Baldini (www.cinquealto.wordpress.com)

Pubblicato il settembre 20, 2013 su HighFive, News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: