Forli si riprende l’Adecco Gold al supplementare, Trieste recrimina con se stessa

FULGOR FORLI – PALLACANESTRO TRIESTE 2004 90-89

Quintetto base forlivese con Saccaggi, Ferguson, Sergio, Cain, Crow, risponde coach Dalmasson con Carra, Hoover, Tonut, Harris e Diliegro; regia timida di Saccaggi in cabina di regia che non sfrutta piccole autostrade verso il canestro, Trieste sfrutta il momento e si porta in vantaggio sul 0-8 con canestro di Hoover e servizio al bacio del belga per una facile conclusione di Harris. Solito consueto apporto di testosterone di Dane Diliegro in area pitturata, dalla parte opposta Saccaggi finalmente entra in partita con cinque punti consecutivi (abusando di Hoover), difese non da manuale e punteggio sul 11-12, con time out Dalmasson. Il duo di esterni Saccaggi-Ferguson scardina la debole resistenza difensiva giuliana in penetrazione, c’è anche il sorpasso con Ferguson stesso ma è momentaneo per il rientro con tripla di Carra; pulita prestazione di Stefano Tonut, balisticamente parlando, Forlì trova Crow con buone soluzioni “piedi per terra”, finale di prima frazione in perfetta parità a quota 19. Tutte le gambe degli esterni triestini provano a limitare la dinamite sul primo passo di Saccaggi, con poco costrutto, i cambi di Dalmasson producono frutti con Coronica e Candussi, 19-23 con Eliantonio a litigare con il canestro da oltre l’arco dei 6,75; tante occasioni sprecate da ambo le parti, qualità onestamente da cercare con il microscopio elettronico e punteggio che non si muove per buoni quattro minuti. Falli a ripetizione conquistati dai padroni di casa, ancora di salvataggio in un momento asfittico offensivo, per Trieste Candussi coinvolto non fa rimpiangere Diliegro: 22-25. La Fulgor sbaglia secondi, terzi e quarti possessi su dormite al tagliafuori degli avversari, il mini break è materializzato sulla tripla di Hoover: 22-31. Squadre all’intervallo sul 29-35, match equilibrato e oggettivamente perfetta rappresentazione di due formazioni strutturate per la salvezza e poco più. Fuori partita Cain, Forli è un’arma spuntata, Trieste mantiene il vantaggio senza fare nulla di trascendentale, 31-39 dopo tre minuti di terza frazione; terzo fallo di Harris pesante per il buon rendimento avuto nel match, momento di botta e risposta Crow-Diliegro con la variabile impazzita Will Harris; time out coach Galli sul 36-46. Dane Diliegro domina l’area pitturata con forza fisica inaudita, il solo Saccaggi trascina sulle spalle tutto il gruppo con invenzioni di puro talento. Cain subisce fisicamente e tecnicamente Diliegro, la frustrazione sfocia in un antisportivo su capitan Carra; allungo sopra la doppia cifra per i giuliani sul 40-52. Contro parziale casalingo ovviamente propiziato dal duo Saccaggi-Crow, il bonus regala possibilità a gioco fermo per i romagnoli: 49-52 con tripla di Crow; finale di quarto con Trieste nel pallone più completo, un quintetto senza Harris e Diliegro deraglia rimettendo in piena corsa i padroni di casa, trascinati da un infuocato PalaCredito: 51-56 fine terza frazione. Bagarre in area pitturata e diversi non fischi a sfavore di Forli, il tecnico a coach Galli fa scatenare l’ira del pubblico: 54-60 e di tutto in campo. Diliegro sbaglia un rigore da sotto canestro e ormai gli ultimi 6 minuti sono caos totale, 60-63. Ferguson si mette in proprio e procura punti facili dalla linea della carità per i suoi, Cain da sotto per il -1; quinto fallo di Michele Ruzzier, Trieste non supera neanche metà campo senza il suo regista e il pareggio di Saccaggi a quota 69 e fatto, a 2’57” dal termine. Ferguson dalla lunetta porta in vantaggio Forli di 4 punti, gli ospiti perdono la testa e il palazzo dello sport ribolle di entusiasmo; muove il punteggio Harris dalla lunetta e con un canestro da due, la partita si gioca sul 74-73 con 44″ da giocare. L’attacco dei padroni di casa si fossilizza su linee perimetrali, ma Hoover regala la palla agli ospiti: 2/2 di Basile dalla lunetta e 6″ con time out Dalmasson sul 76-73 al tabellone; e come la legge del basket, l’impalpabile Hoover insacca la tripla dei supplementari. Botta e risposta a inizio extra-time con tripla pesante di Ferguson, sfida che si mantiene sul filo dell’equilibrio con segnature a strappi, sempre avanti comunque i padroni di casa con glaciale contributo di Basile: 85-82. Stefano Tonut non ci sta e piazza cinque punti di fila e di grande personalità, seguito da Hoover, sempre dalla linea amica dei tre punti; due palloni gettate alle ortiche da Carra e soci regala possibilità ai romagnoli, bruciate in una infrazione di 5 secondi sulla rimessa. Cain 2/2 dalla lunetta per il -1, mentre Diliegro fa 1/2, Crow insacca una preghiera dai 6,75 e con 9″ Trieste gioca l’ultima carta per vincere; Diliegro si fa stoppare dopo un’entrata non sfruttata da Carra, esplode il PalaCredito di Romagna per una vittoria che vale doppio, oltre che ad un segno di speranza per il futuro.

 

 

Il migliore: Lorenzo SACCAGGI (Fulgor Forli)

Trascinatore, esplosivo e sempre con testa e gambe sulla partita, i punti sono solo l’ultima voce dei mille aspetti espressi fra le tavole parchettate. Leader.

 

Il peggiore: Michele RUZZIER (Pallacanestro Trieste 2004)

Questa volta il talento di casa Trieste non ha inciso come ha fatto diverse volte, troppo confusionario e non preciso al tiro, una giornata storta è concessa.

 

Arbitri: i sig.ri DI TORO, BIANCHINI e LONGOBUCCO voto 5

Incredibile metamorfosi arbitrale, primo tempo nettamente sopra la sufficienza, nella seconda parte  sono stati protagonisti prima di non fischi a danno di Forli, poi con involontaria compensazione per il solito cattivo costume di bilanciare quello che si è combinato prima. Alla fine scontenti tutti.

Raffaele Baldini (www.cinquealto.wordpress.com)

 

Pubblicato il dicembre 29, 2013 su HighFive, News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: