La sala stampa: Dalmasson vede giocatori ancora non pronti, Martelossi si gode i 90 punti con gli USA a mezzo servizio

 

dalmassonSALA STAMPA

Eugenio Dalmasson

“Abbiamo dato segnali di risveglio, Andrea Pecile e’ stato bravo a caricarsi la squadra, con personalita’. Abbiamo ancora molti passaggi a vuoto, alcuni giocatori che non sono ancora pronti, rendimenti alterni ti fanno spendere il triplo delle energie. Non siamo ancora pronti lo ripeto, e dobbiamo lavorare per essere adeguati il prima possibile. Siamo inesperti, sotto canestro siamo meno pronti e non a caso tutte le palle vaganti sono finite in mano a Gandini, dobbiamo diventare piu’ attenti. Voglio vedere giocatori “cattivi” in area pitturata, e altri come Zahariev che deve capire quanto sia utile la sua presenza offensiva e a rimbalzo.”

Alberto Martelossi

“Supponevo che sarebbe stata una partita piu’ complicata, supponevo di non poter avere la continuita’ alla prima, ma speravo che riuscissimo a renderci piu’ semplice il finale. Anche nelle amichevoli precampionato, scappavamo e poi ci facevamo raggiungere; dobbiamo lavorare e le partite ravvicinate non aiutano. Hurtt non se la sentiva di giocare prima del match, abbiamo trovato un compromesso per farlo giocare; speravo di risparmiarlo un po’ di piu’. Simms mi e’ piaciuto, ci potra’ dare una grossa mano. Con due americani a mezzo servizio e medie basse, segnare 90 punti e’ un buon segnale.”

Pubblicato il ottobre 10, 2015 su HighFive, News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: