Niente pillole post Matera…ma una supposta!

134b39e4ec_5803867_medQuesta volta non ci sono le pillole post Matera, bensì un’unica grande supposta…come supposta era la vittoria nelle teste di tanti (giocatori compresi) prima della palla a due di domenica sera. Ha un nome questo tipo di sconfitte: L-E-Z-I-O-N-E.
E’ una lezione perché una squadra che punta ai play off (o presume di valerli) non può mortificare un vantaggio di 13 punti in quasi tre minuti di partita con l’ultima in classifica. Una lezione perché una squadra da play off non perde banalmente quei palloni passata la metà campo, suicidandosi verso le linee laterali. Una lezione per una squadra che si reputa di personalità e poi permette a Hubalek di fare un teatrino, goffo ma efficace, in cui tutti restano incantati senza reagire (Pipitone a parte). Una lezione perché il cinismo da squadra play off è anche quello di affondare l’avversario barcollante con un montante definitivo, non lasciandolo respirare per farlo rinsavire nel finale. Una squadra capace di filotti non da nulla per scontato, quello che invece è stato fatto nei riguardi di Chase, passato da arma spuntata e deleteria del primo tempo, a iradiddio nella ripresa. Una lezione per coach Dalmasson che, in questa occasione, non ha avuto il coraggio di lasciare in panchina un dannoso Nelson per giocatori più inclini a difendere il vantaggio (vedi Baldasso) , come fece con Recanati. Una lezione per i tifosi, talmente volubili e leggeri nel svolazzare ai primi venti di Bora che hanno trasformato in poche ore gli “eroi” di Bologna in pipponi da esecrare…evidentemente dobbiamo conquistare i play off anche sugli spalti.
Ahimè il monito dalmassoniano prima del trittico in pieno svolgimento è stato una sorta di sentenza preventiva: con Recanati salvi per il rotto della cuffia (approcciando non a dovere), a Matera sciogliendosi in una presunzione ingiustificabile. Ora con Chieti la classica possibilità per reagire d’impeto, ringraziando Dio di poter tornare sul parquet, dimostrando di aver imparato la… LEZIONE!
Raffaele Baldini (www.cinquealto.com)

Pubblicato il febbraio 15, 2016 su HighFive, News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: