Fuoco dalla prima…si comincia con Treviso!

ANG_2589Iron Maiden in piazza Unità d’Italia e tanto rock nel calendario di serie A2; il destino ha imbandito il vernissage stagionale con un succulento derby triveneto alla prima di campionato. Trieste e Treviso di fronte, abbronzate ma cariche, modificate in parte ma con la stessa voglia di stupire.

Qualcuno giustamente rimarca come una possibile “prima”, fra intorpidimento estivo e  necessità di carburare, possa portare meno spettatori (portarne di più dell’ultima volta è alquanto complesso ndr.), ma un inizio col botto è quanto di meglio per gli “affamati” di pallacanestro. Che calendario è? Il solito, molto complesso nella prima parte con 3 su 5 in trasferta, e in campi difficili come quello di Roseto, della Fortitudo Bologna e della Tezenis di Verona. Non voglio nemmeno sciorinare tutti i luoghi comuni sportivi del caso, quello che penso (da sempre) è che un inizio leggermente più morbido, magari con vittorie, aiuta ad accrescere l’autostima del gruppo e a lavorare meglio.

Per gli amanti delle emozioni forti, il “circoletto rosso” è quello sulla data del 4 Dicembre, giorno previsto per IL derby con Udine, 12 anni di attesa concentrati in 80 minuti …selvaggi. Se l’andata verrà giocata sotto le volte del Palatrieste, presumibile la sede di Cividale quale teatro della gara di ritorno; resta da capire come verrà gestito l’ordine pubblico in una cittadina non adatta a queste emergenze.

Per i nostalgici trasversali, Natale e Pasqua saranno le santificazioni di Basket-City, lo scontro fratricida fra le due bolognesi, evento atteso e per nulla stemperato dalla seconda serie.

Questa rapida immersione nella preview della prossima stagione non può che generare adrenalina, la stessa che troverà soddisfazione nel ritorno di fiamma degli storici tornei di Grado e Lignano, prove generali in vista dell’autunno. Staremo a vedere, lasciamoci il brividino alle spalle e magari raccogliamoci un minuto nella memoria di Dwight Jones, un altro di quelli che hanno scritto brevi ma intensi brani di pallacanestro giocata all’ombra di San Giusto.

Raffaele Baldini (www.cinquealto.com)

Pubblicato il luglio 27, 2016 su BASKET TRIESTINO, HighFive, News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: