Ciao Piero, grazie di avermi insegnato a vivere!

alba20sul20mare20di20savonz201L’errore più grande nella nostra esistenza, è quello di dare spesso tutto per scontato. La fortuna di veder sorgere il sole e poi vederlo tramontare è un’abitudine, avere tutto e potere autonomamente decidere della propria vita è un lusso preteso…purtroppo invece non è altro che un blasfemo modo di considerare il proprio essere.

Piero Breveglieri, prima che un ottimo collaboratore di Basketnet.it è stato un maestro di vita: al sottoscritto ha insegnato il valore della sfumatura, della gioia di un attimo, della felicità di essere parte di un progetto. Come un appassionato vero, non si è limitato a riportare quello che vedeva e valutava settimanalmente in serie A2, bensì approfondiva le questioni che potevano stare alla base di un risultato.

E poi c’erano i nostri punti di vista, allineati o meno a seconda, carichi di quella anima cestistica che nessuno ci poteva togliere. L’anima appunto, quella che decreta l’immortalità di una persona, quella che rimane in chi come me ha potuto attingere a piene mani; Piero, amico mio, si dice da sempre che la pallacanestro è uno sport che affascina perché punta al cielo.

Tu hai sublimato questo concetto, sei finalmente libero…

Grazie di avermi insegnato a vivere!

Raffaele Baldini

Pubblicato il agosto 14, 2016 su BASKET NAZIONALE E INTERNAZ., HighFive, News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: