Alma con il periscopio:arriva un rinforzo?

cittadiniIn realtà si era detto in tempi non sospetti che la società, nelle figure di Gianluca Mauro e coach Eugenio Dalmasson, avrebbe sondato il mercato in cerca di occasioni. Se quindi la tempistica può fuorviare (le ultime due vittorie di solito allontanano questioni “interventiste”), c’è una volontà di migliorare il prodotto, ove possibile. E’ rimbalzata con il fragore di una palla spacca-muri, nel “Caffè dello Sport” a Telequattro, la notizia che Carlos Delfino sarebbe stato offerto all’Alma. Operazione praticamente impossibile per diverse ragioni: in primis perché il giocatore costa carissimo, poi perché si porta dietro una condizione fisica rivedibile, infine perché nel ruolo siamo coperti come un’escursionista al Polo Nord.

Ma c’è un’altra pista aperta, quella che porta ad un pupillo dell’AD Gianluca Mauro: parliamo di Alessandro Cittadini, ora nelle fila della Leonessa Brescia. E’ stato fatto un sondaggio per capire la disponibilità dello stesso e della società lombarda ad uscire dal contratto in essere per rinforzare il reparto lunghi biancorosso. Di certo i quaranta minuti filati in panchina nell’ultima uscita di campionato in quel di Brindisi, e la firma recente di Christian Burns, agevolerebbero una sistemazione più…coinvolgente.

Una considerazione a latere: nella pallacanestro, come in qualsiasi sport, un passo indietro alle volte può essere più utile di uno in avanti. Non diamo per scontato che una pedina in più nello scacchiere attuale sia poi il valore aggiunto che ci si aspetta; ci sono tanti micro-aspetti da valutare in funzione della chimica di gruppo, delle gerarchie e di come un elemento forte possa destabilizzare l’ambiente. E poi, sia chiaro, nel caso di roster implementato da cotanta competenza, le responsabilità di tutti aumenterebbe per obiettivi ambiziosi; e Dio solo sa quanto diventa più complesso essere obbligati a guardare classifica e risultati post season. Dalla parte opposta ci sarebbe una violenta e positiva botta d’adrenalina per gli appassionati, un incremento di entusiasmo per una piazza già bella calda, incassi maggiori a lungo termine.

 

Raffaele Baldini (www.cinquealto.com)

Pubblicato il novembre 15, 2016 su BASKET TRIESTINO, HighFive, News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: