LE CHIAVI DEL DERBY: L’ambiente

ANG_2589Non c’erano troppi dubbi, il circoletto rosso su due date del calendario (pardon, su due calendari) era stato apposto il giorno stesso della stesura della regular season. Dodici lunghi anni sono passati dall’ultimo derby, giocato il 20 Dicembre 2003, col risultato finale di 83-73. Davanti a 7000 spettatori la Coop Nordest di coach Pancotto regolava la Snaidero sfoderando una prova collettiva, con 5 uomini in doppia cifra e Fajardo miglior marcatore con 19 punti. Sono passate ere geologiche da quel tempo, ma non la passione sotto al campanile. Se sulla presenza numerica dei friulani si hanno contrastanti notizie/previsioni (a disposizione 600 biglietti ndr.), sul fronte giuliano sembra essere tornata la febbre cestistica. Code al Ticketpoint di Corso Italia, fermento nella tifoseria più calda e iniziative in corso per studiare la coreografia da esporre. Quanto inciderà l’ambiente? Se tanto mi da tanto il Palatrieste ha rappresentato il sesto uomo in tutte le ultime stagioni, ogni santissima domenica casalinga; figuriamoci nel giorno del derby. La sensazione è che in questa occasione, ci sarà molta meno distanza fra la Curva Nord e il resto del palazzo…

Raffaele Baldini (www.cinquealto.com)

Pubblicato il novembre 29, 2016 su BASKET TRIESTINO, HighFive, News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: