Annunci

Arrivato il D-Day. Alma, Apu…emozionateci!

ANG_1144Alma-nia… e Trieste impazzisce per il derby!

Avete finito di soffrire o quasi. Scandendo le ultime ore di questo sabato vedrete appagata la vostra fame di pallacanestro ad alto tasso emozionale, la tavola è imbandita per il derby più sentito di sempre. Lo so, qualcuno eccepirà sull’ultima considerazione, ma è nei numeri la prova provata: mai, nemmeno in serie A, si era registrato il “sold-out” il giorno prima dell’evento (peraltro con un giorno in meno, giocando il sabato), ressa al Ticketpoint per accaparrarsi gli ultimi tagliandi e tanti appassionati rimasti tristemente senza. Ma la città intera sta scatenando una follia collettiva, per allargare la passione è stato predisposto un maxi-schermo in Piazza della Borsa e la diretta su Tele4, nonché su Udinese TV.

E’ una congiunzione degli astri: l’ingresso dirompente di Alma in società con relativi ottimi propositi per il futuro, l’acquisto di Alessandro Cittadini, le quattro vittorie di fila e…quel stuzzicante risveglio del campanile sopito da 12 anni d’assenza. Che partita sarà? Molto difficile da interpretare, anche perché se da un lato si può dire che la squadra di Dalmasson arriva con una coerente condizione di forma, quella di coach Lardo fa fatica ad essere decifrata. Sta nella logica delle contendenti, da una parte l’Alma che affonda e risorge con tutti gli effettivi, l’Apu che va sull’ottovolante aggrappata al rendimento del trio Traini-Okoye-Ray e con qualche battitore libero estemporaneo.

Anche la partita a scacchi può avere un senso relativo: le difese miste cambiate a seconda delle situazioni da Lino Lardo o il “sistema” di Eugenio Dalmasson possono essere variabili tattiche incidenti solamente se i protagonisti entreranno con la testa nel match. E’ tanto difficile farlo, normalmente ci si immerge in queste sfide in apnea, con l’idea che chi risulta appena più lucido può già considerarsi a tre quarti dell’opera. Il lavoro ai fianchi dei giuliani o il colpo del ko di Allan Ray? Chissà…

Resta la sensazione, a prescindere dal risultato finale, che questa sera sotto le volte del Palatrieste si assisterà ad uno spettacolo unico, mozzafiato. Consumate gli ultimi momenti d’attesa, giungete per tempo alla Mecca regionale del basket ed emozionatevi…TUTTO QUESTO E’ DERBY!

Partecipate anche alla giornata social del derby con la diretta de Il Piccolo.

Raffaele Baldini (www.cinquealto.com)

Annunci

Pubblicato il dicembre 3, 2016 su BASKET TRIESTINO, HighFive, News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: