James e’ troppo per una Trieste per 30 minuti avanti

FMC Ferentino – Acegas Aps Trieste 86-73

Quintetto base per Ferentino con Guarino, Parrillo, James, Allegretti ed Ekperigin risponde coach Dalmasson con Ruzzier, Filloy, Mengue, Mescheriakov e Gandini; il giovane Parrillo a sorpresa nei primi cinque risponde a dovere segnando 5 punti di fila, la partita e’ piacevole, alcuni errori banali di Trieste in area pitturata con Mescheriakov danno il vantaggio ai padroni di casa sul 7-5; Ferentino non sfrutta a dovere i chili e centimetri sotto canestro, soluzioni non sempre prese scientemente dalla distanza danno la possibilita’ all’Acegas di restare a contatto; secondo fallo prematuro di un Ruzzier decisamente fuori dal match, mentre James e’ perfettamente dentro, massimo vantaggio dei padroni di casa sul 12 a 7 su conclusione dello stesso James dai tre metri. FMC Ferentino dall’approccio un po’ molle, la poca cattiveria nell’attaccare il canestro agevola la difesa giuliana, pur considerando l’ormai logica difficolta’ del quintetto di Dalmasson a trovare produttivita’ offensiva (Filloy a parte): finale di prima frazione con un pesante antisportivo fischiato a Carra e punteggio sul 17-15. Buon impatto del giovane Fall a cavallo dei due quarti, contributo che vale il pareggio; diventa piu’ fisica la difesa dei padroni di casa, l’Acegas fa fatica a costruire tiri senza pressione ed e’ nuovo break di 6-0, rotto da una tripla di Mengue. Abbassa il quintetto Gramenzi e allunga la difesa, dispendiosa risorsa (in termini di falli fischiati) che non produce grandi dividendi, al rientro di Filloy Trieste trova ossigeno e time out obbligato di Ferentino sul 25-24; versione piu’ convinta di Mescheriakov con l’incedere del match, Trieste molto intelligente a sfruttare uno contro uno a proprio favore, vantaggio esterno sul 26-31 con tripla di Carra. Ancora Carra da tre punti per un’Acegas che e’ tutto tranne che morta, alcune ingenuita’ difensive triestine regalano tiri comodi dalla lunetta a Guarino e soci, nuovo sorpasso con break di 10 a 3 e squadre all’ intervallo sul 39-37.  Coast ti coast di Gandini dopo il “furto” difensivo e nuovo +3 ospite, vantaggio respirato pochi secondi prima della tripla di Parrillo; sparatoria dall’arco da ambo le parti, James e’ bollente e nuovo break per i padroni di casa sul 50-46. Niente da fare, non c’e’ inerzia definitiva, nuova bomba di Mescheriakov e nuovo vantaggio Acegas 52-56 grazie a mani educate giuliane; James e’ Ferentino, domina il match in ogni angolo del parquet pur risultando un po’ solo nello scacchiere di Gramenzi, finale di terza frazione con quattro falli pesanti a carico di Filloy e Ruzzier e 59-63 sul tabellone. Delroy James abusa della difesa giuliana, portando in un amen al sorpasso la FMC Ferentino e caricando i compagni di nuova luce: 66-63 e quarto fallo di Gandini, time out obbligato di coach Dalmasson; un alley-hoop per il solito James manda in anticipo i titoli di coda ad una resistenza giuliana in via di spegnimento. Ultimi sette minuti comodi per Ferentino, esce anche Mescheriakov dalla partita per cinque falli, Acegas che segna con il contagocce e divario che si dilata anche oltre i demeriti triestini: 86-73 per una Ferentino che si rilancia verso la quota play off ma che dovra’ da qui in avanti trovare alternative o complementi a James, mentre Trieste torna a testa alta dopo una prestazione orgogliosa ma con la sinistra sensazione di vivere una Via Crucis fino all’ultima di campionato.

 Raffaele Baldini (www.cinquealto.wordpress.com)

Pubblicato il febbraio 10, 2013 su HighFive, News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

  1. Aiuto! Avete letto l’articolo di Contessa sul Piccolo di oggi? O non capisce un cazzo di pallacanestro o è in malafede. Qualcuno gli puo’ dire che senza stranieri si perde…forse non l’ha ancora capito. Ma si consola con i 10000 Euro che il Sig. umana ha generosamente dichiarato di voler versare nelle casse dell’Acegas. Non basterebbero per comprare una Smart e noi lo dovremmo accogliere come Salvatore della causa triestina?!? Via i parassiti da Trieste!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: