Pallacanestro Trieste 2004, meglio in gondola o in tram?

Coach Dalmasson: “non ho sentito ancora nessuno”

basketNel marasma più totale si cercano di norma elementi concreti per provare a tracciare un filo logico; sembra che entro la settimana si saprà con certezza se la Pallacanestro Trieste 2004 andrà in gondoletta o si attaccherà…al tram (in senso buono e prettamente triestino, ovviamente). Per essere più espliciti il fine settimana definirà i rapporti di forza all’interno della compagine, e le strade sono due:

– Venezia con il patron Luigi Brugnaro potrebbe entrare non con il 20% ormai promesso e sottoscritto ma con quote ben più ampie nel progetto; in questo caso la struttura avrebbe forti tinte venete (ergo, uomini del patron), con un progetto a livello di campionato, ambizioso. Dalla sponda lagunare si conferma che tutto ciò non spoglierebbe la società della triestinità, anche perché sarebbe un pauroso autogol in funzione dei giocatori locali ormai in pianta stabile in prima squadra e ad un polmone passionale fatto dai 1237 sottoscrittori degli abbonamenti.

– la seconda strada è quella che vorrebbe la conferma appunto del 20% del patron Brugnaro e nulla di più, lasciando il timone del comando a elementi scelti dal sindaco, forte di un supporto economico di realtà imprenditoriali oggetto di trattative nelle ultime ore e che dovrebbero avere una risposta nelle giornate di mercoledì o giovedì. Il budget in questo caso garantito sarebbe attorno agli 800 mila euro o qualcosa meno, e gli uomini sarebbero quelli scelti dal sindaco stesso.

Attenzione poi alle variabili impazzite: i vertici uscenti, elementi di un cda ancora in essere e di un investimento fatto a suo tempo, potrebbero mettersi di traverso in alcune decisioni prese dal sindaco su uomini e strategie. E valutando il clima teso degli ultimi incontri fra le parti, niente di difficile che la battaglia debba ancora registrare l’ingresso dell’artiglieria pesante.

Tornando ad elementi concreti e solidi, è stato contattato il coach Eugenio Dalmasson nelle ultime ore, uomo di fiducia di tutto l’ambiente e forte dell’anno di contratto in essere; le sue parole valgono più di qualsiasi interpretazione: “non ho ancora sentito nessuno, gli unici due contatti che ho avuto con la società sono stati a maggio per il rompete le righe e ultimamente con il Presidente Rovelli il quale mi paventava la possibilità di un’uscita dei vertici societari”. Ci tiene anche l’allenatore veneto a rimarcare un concetto chiave: “la mia permanenza a Trieste non sarà blindata da un contratto ma sarà eventualmente blindata da un progetto; non l’ho mai fatto nella mia carriera e mai farò leva su quello che viene scritto su un foglio di carta, figuriamoci se lo faccio a Trieste”. In ultima battuta uno spontaneo moto d’orgoglio sulla nota apparsa qualche giorno fa in un dispaccio proveniente dal comitato promotore dell’iniziativa popolare per salvare il basket a Trieste: “mi ha fatto un piacere immenso aver letto che molti tifosi vedevano nella mia figura un garante per il futuro del basket in città; trovo che sia il più bel attestato di stima che potevo ricevere dalla mia esperienza con la Pallacanestro Trieste”.

Giorni calienti quindi all’ombra di San Giusto, ogni settimana sembra quella decisiva ma in questo caso non è possibile rimandare ancora; in stand-by Luigi Brugnaro, trattative a concludere del primo cittadino con realtà locali, risposte nel fine settimana, poi sarà, finalmente…. Pallacanestro Trieste 2004 versione 2013/14!

Raffaele Baldini (www.cinquealto.wordpress.com)

Pubblicato il luglio 9, 2013 su HighFive, News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: