Mezza Trieste verso la Stozice Arena, serata di passioni azzurre!

Da Trieste con ogni mezzo per tifare la Nazionale di Pianigiani

9676931261_31309d77fc_cParadossi di una città di confine: neanche spenta l’eco dei 3000 e passa cittadini spinti da un desiderio di “separatismo” nazionale, alzando i vessilli del Territorio Libero di Trieste, e pochi giorni dopo si vive un esodo tricolore in terra slovena per supportare l’Italia di basket chiamata ad un’impresa improba contro la Lituania; certo, si è sempre detto che lo sport azzera crisi economiche, divisioni e campanilismi, e questa volta sembra che l’evento cestistico non faccia eccezione.

Saranno centinaia, probabilmente migliaia i triestini che raggiungeranno l’ “ostrica” della Stozice Arena dal tardo pomeriggio, con ogni mezzo e con una pluralità di generazioni, dai ragazzini del minibasket sino a più attempati amanti del genere baskettaro. Tutti con qualche bardatura bianco, rossa e verde, un popolo che ha fatto proseliti nel peregrinare lungo il limitato territorio sloveno, prima a Capodistria per la prima fase dell’Europeo, poi a Lubjana per la seconda, ed ora nel clou ad eliminazione diretta.

Del resto la città di Trieste non si può certo dire di essere stata impermeabile al grande circo mediatico che si porta appresso la squadra di Pianigiani, a partire proprio da quel ritiro e dalle sfide per la qualificazione europea dello scorso anno; i 3500-4000 che in piena estate hanno riempito le tribune del Palatrieste, unite all’ottima organizzazione federale, hanno convinto i massimi dirigenti a “usare” Trieste come punto di appoggio pre manifestazione europea, ricevendo il medesimo calore dalla gente.

Poi i “figli” di un passato indimenticato: Marco Cusin, che ora domina l’area di fronte a Mark Gasol, nei primi anni 2000, imberbe e magrolino, consumava i primi minuti da professionista con la casacca biancorossa giuliana in serie A, assieme a Daniele Cavaliero, ultimo a lasciare la truppa azzurra ma sempre facente parte del macro-gruppo voluto da Pianigiani.

Probabile quindi questa sera la Stozice Arena bardata di tricolore a “trazione triestina”, in un quarto di finale che più di ogni cosa vuol dire, in caso di vittoria…..qualificazione mondiale (scusate se è poco)!

Raffaele Baldini (www.cinquealto.wordpress.com)

Pubblicato il settembre 19, 2013 su HighFive, News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: