Settori giovanili in fermento, Pallacanestro Trieste 2004 in ferm…ata

Il settore giovanile si muove, la società?

VLUU L100, M100  / Samsung L100, M100Apprendo con mio sommo piacere dall’organo di stampa ufficiale quotidiano che il settore giovanile triestino lavora, cresce e semina; pardon, a Trieste i distinguo sono obbligati: il Basketrieste (con servizio stampa sopra citato) lavora in una direzione, che vedremo, Azzurra, Servolana e altre locali in un’altra, tutte però con il sano obiettivo di crescere talenti per il futuro della pallacanestro a Trieste.

Il Basketrieste del poker Boniciolli-Comuzzo-Stibiel-Depolo non solo sta ponendo le basi per un ampio bacino, da cui la prima squadra potrà attingere a piene mani, bensì lavora in proiezione futura con le classi ’99 e 2000. Certo, a quanto si sussurra, l’ “esodo” dei ’99 Salesiani in Basketrieste, il 2000 apre alla regione e oltre, con innesti probabili provenienti dall’Ardita Gorizia, da Monfalcone e forse due talenti serbi. Da questo punto di vista il potenziale salirebbe esponenzialmente, a discapito del solito rischio di inaridire le società locali. Non c’è invece ancora nessun fronte comune, anzi, con Azzurra, Servolana ed altre realtà per programmi affini, si continuerà a viaggiare su binari paralleli per la buona pace di tutti. L’augurio a questo punto è duplice: il primo, che questo frastagliare il vivaio in una città di non più di 200 mila abitanti crei concorrenza leale e stimolante anziché impoverimento; il secondo augurio è che tutto questo non comporti quell’imbarazzante sventolio di meriti a mezzo stampa su vittorie negli scontri diretti fra ragazzini di 11-12 anni…..

Mentre tutto l’universo giovanile fermenta, costruisce il domani sudando in palestra da oggi, spicca per silenzi la prima squadra cittadina. Certamente il Presidente Mario Ghiacci e il GM Dario Bocchini staranno alacremente visionando americani o mettendo in agenda incontri con sponsor vari, però, siamo sempre al solito andazzo post stagionale. C’è bisogno di COMUNICAZIONE, di far capire alla gente come la società si sta muovendo, in virtù anche di una ventilata campagna abbonamenti anticipata.

Come promesso a breve comincia il personale pressing agli addetti ai lavori, giusto per prepararli e per non prenderli alla sprovvista…

Raffaele Baldini (www.cinquealto.wordpress.com)

Pubblicato il maggio 22, 2014 su HighFive, News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: