Trash-talking, sesto uomo e troppa superficialità

Tifosi triestini a Ferrara

Tifosi triestini a Ferrara

Trash-talking, intensità selvaggia… siamo ai play off!

La postazione privilegiata al PalaHilton mi ha permesso di gustare le sfumature di una sfida play off. E vi assicuro che è uno spettacolo nello spettacolo. Trieste e Ferrara stanno dando vita ad una serie fisica, “sporca”, drammaticamente piena.

Il manifesto sarà il “trash-talking” fra Amici e Tonut, provocazioni sussurrate fra un tiro libero ed un altro, colpi proibiti fuori dall’occhio clinico (!!) arbitrale, condita da prestazioni balistiche degne di nota. Vedi da vicino i protagonisti e leggi la stanchezza, il sacrificio e la volontà di battere l’avversario: Bobo Prandin in primis, dinoccolato come di consueto, schiantato fra un blocco ed un altro ferrarese, ha asfissiato Hasbrouck come un boa stringe e ammazza le sue prede. Ogni colpo subito nessun lamento, al massimo uno sfogo verbale atto a caricarsi maggiormente.

Il pianto isterico di Candussi, per essere stato defraudato di una probabile miglior partita in canotta biancorossa, la sua volontà di lanciarsi in curva fra i tifosi per supportare i compagni; i calci violenti di coach Martelossi al cubo del cambio per un improvvido tecnico preso da un addetto ai lavori, il caldo tifo da ambo le parti… che gran storia la post-season nella pallacanestro!

Tifosi triestini al loro meglio, sesto uomo

Tanti, colorati ma soprattutto caldi. Nella bolgia del PalaHilton vestito di bianco-blu, l’ampio spicchio destinato agli appassionati giuliani ha sprigionato calore: decibel e tifo sano, continuo per tutti i quaranta minuti, fino all’esplosione finale. Anche questa volta nessuno si è perso d’animo, esattamente come la squadra di coach Dalmasson; con il pullman, con mezzi propri, hanno raggiunto la città estense bardati a festa. Trascinanti a tal punto da coinvolgere Francesco Candussi e la dirigenza, oltre che ovviamente i protagonisti. Adesso giovedì si gioca in casa, stesso spirito?

Semplificazioni pericolose, chi l’ha detto che…

Molte volte la facciata nasconde un nulla amplificato sul retro. Esattamente è quello che si intende per valutazione di massima secondo una categoria. Perchè Trieste doveva essere più forte di Ferrara?

Dunque, probabilmente (e abbiamo qualche conferma), la società sponsorizzata Mobyt ha avuto a disposizione un budget per il parco giocatore maggiore di quello triestino. Non a caso un giocatore come Hasbrouck proviene dalla Virtus Bologna, non dal torneo interaziendale (con il massimo rispetto per il torneo). Secondo: i regolamenti permettono l’utilizzo di extracomunitari in maniera equa, fra Gold e Silver. Terzo: Ferrara è arrivata seconda (!!) al piano di sotto e Trieste settima. Quarto: i teatri sono degni di questa categoria, con tifosi appassionati e calore…quindi, pur considerando l’imponderabile (vedi vittorie in trasferta), rimangono complessi campi da espugnare.

Quinto: coach Martelossi è allenatore che centra poco con la categoria, avendo dimostrato di eccellere al piano di sopra. Allora, per i più superficiali, perchè doveva essere una passeggiata di salute la serie con Ferrara?

Biglietti per giovedi, la prevendita

– SETTORE “GOLD”, posto numerato, settore A

Interi: € 45,00

Ridotti per abbonati alla stagione 2014/15: € 33,00

Ridotti per ragazzi sino a 12 anni: € 10,00

– SETTORE “SILVER”, posto numerato, settori B-F-J

Interi: € 25,00

Ridotti per abbonati alla stagione 2014/15: € 18,00

Ridotti per ragazzi sino a 12 anni: € 10,00

– SETTORE “BRONZO”, posto non numerato, settori E-G + 1° e 2° anello (N.B.: il 2° anello verrà reso disponibile solamente in caso di esaurimento posti negli altri settori “BRONZO”)

Interi: €14,00

Ridotti per abbonati alla stagione 2014/15: € 12,00

Ridotti per ragazzi dai 13 ai 18 anni: € 10,00

La vendita dei biglietti per tutti i posti non numerati e per i settori GOLD e SILVER non occupati da abbonati avrà inizio nella giornata di lunedì 27 aprile presso il “Ticketpoint” di Corso Italia 6/C (orario di apertura 8.30-12.30 e 15.30-19.00). Gli abbonati “GOLD” e “SILVER” potranno esercitare la prelazione sul posto occupato durante la stagione regolare a partire da lunedì 27, sino alle ore 19.00 di martedì 28 aprile. Dalla giornata di mercoledì 29 aprile la vendita di ogni tipologia di posti sarà libera.

Come già accaduto per gara-1, si precisa che gli abbonati alla stagione 2014/15 potranno usufruire della riduzione per l’acquisto del biglietto in qualsiasi settore, anche diverso da quello indicato dall’abbonamento e occupato durante la Stagione regolare. Si ricorda nuovamente a tutti gli abbonati che, per usufruire dei vantaggi loro riservati, dovranno tassativamente esibire il proprio abbonamento all’atto dell’acquisto dei biglietti.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti, è possibile contattare la biglietteria tramite l’indirizzo mail “banco@ticketpointrieste.it”, oppure telefonicamente al numero 040-3498276.

Raffaele Baldini (www.cinquealto.wordpress.com)

Pubblicato il aprile 27, 2015 su HighFive, News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: