La legge del Palatrieste: 12 uomini e 6500 spettatori rimandano tutto a gara 5

11209616_1582945675306017_8264643540988153821_nLEONESSA BRESCIA – PALLACANESTRO TRIESTE 2004

QUINTETTI

Brescia: Fernandez, Alibegovic, Brownlee, Loschi, Cittadini

Trieste: Grayson, Carra, Tonut, Holloway, Candussi

La serie piu’ “cardiopatica” di questi play off apre il sipario per gara 4, nella fornace di un Palatrieste gremito davanti a 6500 spettatori. Gran partenza degli ospiti con una pulizia offensiva di notevole fattura: 2-7 dopo tre minuti di contesa; come sempre il metronomo Fernandez disegna linee di passaggio illuminanti, ma Trieste risponde con le torri Holloway-Candussi, equilibrio ritrovato e bonus speso per la squadra di coach Diana. Ritmi frenetici, al limite del deragliamento, ne fa le spese la pallacanestro; prima frazione chiusa con il vantaggio bresciano sul 16-17, figlio di alcune triple messe a segno. Squadra di casa che torna a mettere le mani addosso agli avversari, sempre sulla linea di confine fra il fallo e il non fallo: primo break interno e time out ospite sul 24-17. Necessario rimettere Brownlee e Nelson, colpevolmente seduti troppi minuti sul pino, il vantaggio massimo dei giuliani si ferma a +9; prendono fiato i top player di casa, e inevitabilmente lo scotto da pagare c’e’, anche perche’ la Leonessa torna a servire Cittadini in area pitturata: 28-24. In un primo tempo letto non benissimo da Passera e soci, discreta incidenza hanno le gite in lunetta per una terna arbitrale che decide di fischiare tutto; Marco Carra fa il capitano, dalla sua mano mancina partono i siluri da oltre i 6,75 che mantengono a distanza i blu lombardi: 39-29 su tripla di Grayson e Palatrieste in ebollizione. Sfida a suon di pick’n roll prima dell’intervallo, si chiude il secondo quarto sul 44-34.

Coinvolgere Murphy Holloway e Candussi e’ l’imperativo alla ripresa delle ostilita’ in casa triestina, soluzione che porta discreti dividendi: 51-39. Segni di una stanchezza da serie fisica ed equilibrata; per la prima volta nei volti dei protagonisti si legge fatica (con conseguente lucidita’ venuta meno). Fernandez non e’ piu’ nel match e si vede, coach Diana preferisce affidare la regia a Passera, ma Trieste e’ in uno stato di grazia: Tonut insacca la tripla e siamo a +15, nel delirio del palazzo. Il figlio di Alberto fa il fenomeno, la Leonessa palesa un linguaggio del corpo eloquente; per scuotere i propri giocatori Diana ordina una zona, piu’ come chiave mentale che situazione tattica. Terza frazione conclusa con totale dominio biancorosso: 65-47. Parte la ola al Palatrieste, con una partita pero’ ancora tutta da giocare; Alibegovic da tre punti riporta sotto di 12 i suoi, ma poi commette un banale sfondamento, con conseguente riposo forzato. Riesce qualsiasi cosa agli uomini di Dalmasson, prime o seconde linee che siano, a tal punto che il coach veneto si prende il lusso di far rifiatare a lungo Murphy Holloway (rischio grosso); con l’uscita di Brownlee l’allenatore ospite issa simbolicamente bandiera bianca, nell’ottica di una probabile gara 5 al Palasanfilippo, 73-60 3’37” dal termine. Esce Tonut per un colpo fortuito, l’ “italian-style” bresciano non vuole mollare, due triple e un canestro di Nelson riportano a otto punti gli ospiti; nella oggettiva difficolta’ triestina, Murphy Holloway rientrato va per la giugulare con una tripla, insaccandola. Finisce 79-73, ancora un ennesimo capolavoro alabardato, e una gara 5 che rappresenta la chiusura piu’ giusta per una stupenda serie.

Raffaele Baldini (www.cinquealto.wordpress.com)

Pubblicato il maggio 10, 2015 su HighFive, News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 2 commenti.

  1. Una bella dimostrazione delle emozioni che solo il basket sa regalare!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: