Annunci

Alma presuntuosa all’inferno e ritorno: è 2 a 0!

FERNANDEZGara 2, un altro capitolo dell’infinita storia dei play off di serie A2, con Trieste e Treviso a mandarsi segnali a distanza. La Poderosa promette battaglia, l’Alma vuole incanalare in maniera decisa la serie preferendo i centimetri di Janelidze al tiratore Baldasso.

Parte forte l’Alma con gli esterni, un perentorio 9 a 0 con punto esclamativo in schiacciata di Green; coach Ceccarelli costretto ad un time out dopo appena due minuti e 20″. La Poderosa si aggrappa alle sapienti mani di Amoroso ma la difesa giuliana chiude a dovere, il parziale si amplia sul 16-0. “Gol” dello stesso Amoroso da oltre l’arco, ma è un’oasi nel deserto; ingolosita l’Alma spara da tre punti come non ci fosse un domani, ma i dividenti li trae da canestri vicino al ferro. Un antisportivo ingenuamente preso da Cavaliero regala ossigeno ai marchigiani, anche se la squadra di Ceccarelli appare arrendevole mentalmente prima che tecnicamente. Il solo Valerio Amoroso combatte da far suo, primo quarto chiuso con monologo biancorosso: 21-8. Corbett è la brutta copia di gara 1, Gueye è la brutta copia di un esterno e Montegranaro non entra in partita: 23-8. Con il quintetto italiano i padroni di casa faticano a trovare soluzioni comode, pur considerando che non si paga dazio per la sterilità offensiva ospite, irrorata dalle triple di Amoroso, un uomo solo al comando. Un match chiuso viene riaperto dalla superficialità alabardata, un canestro di Powell e c’è il -2; Laurence Bowers mette una pezza da far suo, ma dalla parte opposta Powell segna l’ennesimo canestro entrando finalmente nella serie. Vantaggio esterno con liberi di Corbett, squadre all’intervallo con un incredibile 34-34.

Poderosa completamente rinata, abusa della non difesa triestina creando le condizioni per un vantaggio comodo: 37-42 e time out Dalmasson. Più con la frenesia che con la pallacanestro, l’Alma cerca anche con l’aiuto del pubblico di tornare in partita: 40-47 con inerzia totalmente a favore dei marchigiani. Mussini-Corbett, sfida fra “pistoleri”, con Powell dall’arco a siglare il +10 ospite. La coppia ex-Brescia Cittadini-Fernandez prova d’esperienza a mettere un granello nell’ingranaggio avversario, ma il linguaggio del corpo è diametralmente opposto a quello di inizio partita. Scatto di reni biancorosso e fine terza frazione sul 52-57. Amoroso manda all’inferno con l’ennesima tripla Trieste, -11 sul tabellone e Alma Arena sempre più silente. Matteo Da Ros imbeccato da Fernandez prova a dare un senso alla sua serata e a quella di Trieste: 58-63 e time out Ceccarelli. Padroni di casa che non fanno due canestri di fila, mentre Amoroso è esiziale: 26 punti e onnipotenza contro chiunque. Non c’è resistenza per la coppia di lunghi della Poderosa, Powell e Amoroso a livello tecnico-fisico domina la scena; Javonte Green inventa un canestro con fallo, cominciano gli ultimi cinque minuti di partita sul 65-68. Due occasioni per il pareggio sprecate in casa giuliana e Corbett punisce come da manuale; il tentativo disperato Alma di recuperare la sfida si concretizza con un tap-in di Bowers e il -2 a 1 minuto e 47″ dal termine. Powell ancora una volta sugli scudi con un canestro dall’angolo, replica Da Ros e poi Mussini con una bomba clamorosa: 78-77. Powell lancia una palla per aria e Campogrande come un novello Inzaghi si insinua per un canestro di importanza biblica; Javonte Green in lunetta fa 2/2, Poderosa con il pallone decisivo nelle mani di Maspero che sbaglia, Trieste vince la più incredibile delle partite per 80-79.

Raffaele Baldini (www.cinquealto.com)

 

 

 

 

Annunci

Pubblicato il maggio 15, 2018, in BASKET TRIESTINO, HighFive, News con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: