Annunci

Tomassini esce per infortunio e l’Alma azzanna la preda: è 1 a 0!

20180610_174411_resized.jpg

Parte la finale di serie A2, Alma Trieste e Novipiù Casale Monferrato di fronte davanti a 7000 spettatori e una coreografia da brividi. Coach Eugenio Dalmasson punta sui 12 dello “sweep” a Treviso, Ramondino ha tutti gli effettivi in salute.

Partenza contratta per l’Alma, fisiologico impatto con gara 1 davanti al proprio pubblico, Casale avanti 0-4 con il canestro in semigancio di Martinoni. Secondo fallo in un amen di Tomassini, Sanders smorza l’entusiasmo crescente dei padroni di casa che mettono in partita Bowers: 9-7 con due triple dell’americano. L’americano di Casale segna un canestro veleggiando verso la tribuna su un piede solo, viatico al nuovo mini-break ospite di 0-6; Cavaliero da tre interrompe la striscia piemontese, contro parziale e pareggio. Martinoni rappresenta un rebus per la difesa giuliana, bravo a giocare sul piede perno e a dar del “tu” al canestro, dalla parte opposta Matteo Da Ros si mette in azione con costrutto: 19-20. Brett Blizzard è un tiratore sopraffino, anche fuori equilibrio, 5 punti d’oro rilanciano la Novipiù, primo quarto chiuso sul 19-22. Pronti via e 0-4 (sempre Blizzard protagonista) e coach Dalmasson a chiamare un immediato time out. “Zona” ordinata da Ramondino, Alma macchinosa in fase offensiva al punto di sprecare diverse occasioni, Casale vola sul +11 con l’ennesimo centro di Blizzard; patisce la squadra di casa a rimbalzo, secondi possessi permettono anche ad un silente Tomassini di entrare nel match con una tripla. Novipiù attacco…finissimo, non solo qualità ma anche personalità rimarchevole sui 28 metri in grado di punire ogni leggerezza avversaria: 30-39. Martinoni imperversa, senza peraltro aver ostacoli dinnanzi, massimo vantaggio sul +12 limato da un 7-0 firmato Fernandez-Green; primo tempo chiuso sul 37-43.

Casale non smette di giocare la propria pallacanestro ma spreca delle occasioni propizie per allungare: 41-45. Sanders rimane il collante ideale per qualsiasi squadra di serie A2, fa sempre la cosa giusta al momento giusto; l’Alma invece sembra aggrapparsi al talento dei singoli, pallidi in 25 minuti di contesa. Quarto fallo di Severini sulla penetrazione di Green, scossa abbinata alla tripla di Fernandez: 45-48. Il “lobito” torna quello di Brescia, poi Loschi segue a ruota e l’inferno dell’Alma Arena riporta avanti Trieste (parziale 10 a 0). Loschi è una sentenza, altra tripla ma Tomassini replica; finale di terzo quarto fantastico. Cattapan sbaglia qualsiasi cosa, Martinoni tampona, finale di frazione con sorpasso 56-57. Pazienza è la parola d’ordine di casa Novipiù, la ricerca dell’extrapass costringe la difesa giuliana a commettere infrazioni, dalla parte opposta Javonte Green si carica la squadra sulle spalle e con una affondata riporta avanti i suoi. Torna Blizzard con il marchio di fabbrica, il tiro da tre punti, Tomassini segue a ruota e nuovo +3 ospite. Proprio Tomassini subisce un infortunio grave all’apparenza, esce con le sue gambe ma la sensazione è che sia finita la serie per lui. Laurence Bowers da tre rilancia l’Alma ma Casale non cambia faccia, restando sempre sul pezzo: 71-70 a 4 minuti dal termine. Marcius affonda i servizi al bacio di Blizzard sul pick and roll, Bowers mette ansia a 7000 persone cadendo male dopo un canestro, poi ridà fiato con una tripla decisiva: 80-74. Finisce 83-79, Trieste scaccia la paura e comanda nella serie, Casale esce con tanta consapevolezza ma con un uomo importante in meno.

Raffaele Baldini (www.cinquealto.com)

 

 

Annunci

Pubblicato il giugno 10, 2018, in BASKET NAZIONALE E INTERNAZ., BASKET TRIESTINO, HighFive, News con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: