Un pezzo di storia recente del basket italiano abdica: Cremona rinuncia alla serie A

Fonte: Il Piccolo a cura di Raffaele Baldini

Purtroppo un altro verdetto, ed è un altro funerale sportivo. La Vanoli Cremona, splendida protagonista delle ultime annate sportive, vincitrice dell’ultima Coppa Italia con in panchina il coach della Nazionale Meo Sacchetti, deve rinunciare ad iscriversi al prossimo campionato di serie A. Purtroppo non è solo una questione di mancato budget in vista della stagione 2020/21, bensì è a rischio l’esistenza della società stessa. Infatti il comunicato ufficiale, nell’ultima parte, non lascia spazio ad interpretazioni: “l’intero Cda ha pertanto rimesso il proprio mandato all’assemblea dei soci che valuteranno eventuali proposte di subentro nella compagine societaria o in alternativa l’avvio delle pratiche di liquidazione della società.” Già si parla di una possibile continuità lavorando esclusivamente sul settore giovanile. A Roma non si sta meglio ma almeno c’è qualche spiraglio, due per la precisione, pur restando fumosi nei contenuti. Uno sarebbe legato alla cordata di imprenditori abruzzesi coordinati da una agenzia di Chieti; c’è sul tavolo di Claudio Toti un’offerta concreta, a cui l’ex patron capitolino si riserverà di rispondere a breve. Da un’altra voce, si apprende che un facoltoso imprenditore laziale sarebbe interessato al progetto Virtus, ma i tempi sono strettissimi. Infatti entro un paio di giorni la società romana deve far sapere i propri intendimenti, con una nuova e solida proprietà insediata. Torino intanto, che deve dar risposta entro il 24 Luglio, presenterà in data odierna, attraverso il suo attuale patron Stefano Sardara, il progetto per il passaggio graduale della proprietà in mano autoctone (piemontesi ndr.). Questo fa presupporre una decisa operazione per salire con merito sportivo nella massima serie, pur considerando la forte esigenza di evitare il numero dispari ai piani superiori.

Pubblicato il luglio 13, 2020, in BASKET NAZIONALE E INTERNAZ., HighFive, News con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: