Annunci

Spunta il nome di un vice-campione del mondo U19 per l’Alma Trieste

Agenda (2)Fonte: Il Piccolo a cura di Raffaele Baldini

Dacci oggi il nostro mercato quotidiano. Non c’è giorno di luglio che non sia caratterizzato da nuove piste possibili, nomi presunti o reali. La “questione americana” è calda come Caronte, coach Eugenio Dalmasson conferma che sono attese delle risposte nel brevissimo termine ma non si registrano sostanziali novità. Interessante invece sarà la giornata odierna in quel di Bologna: il cda Virtus si ritroverà per definire le strategie di mercato definitive, indirizzate all’ormai certa conferma di Pietro Aradori (manca solo la firma nero su bianco) e alla volontà di scommettere su Alessandro Gentile. Dal fronte felsineo si ragiona sul fatto che, nel caso la doppia operazione andasse a segno, lo spazio per Guido Rosselli nelle rotazioni sarebbe esiguo (calcolando l’incidenza degli americani), al punto di farlo propendere per un ruolo da protagonista in serie A2. L’Alma Trieste ovviamente pressa educatamente l’ala empolese, ma non si fa condizionare da una trattativa che può da un lato avere tempi lunghi e dall’altro pochi margini concreti di chiusura; la società invece ragiona per preservare l’identità del gruppo: parrebbe che la volontà dei vertici sia di confermare Andrea Coronica nel roster, quale capitano e leader dello spogliatoio biancorosso. Nel caso di rinnovo del capitano, c’è il problema under a tenere banco: dieci sono nella lista, con l’eventuale aggiunta di Rosselli, undici. Il regolamento prevede due under nei 12 o una multa (non irrisoria) da pagare; certo, puntare alla serie A1 presuppone di elevare il più possibile la qualità del gruppo, anche in funzione di eventuali infortuni lungo il percorso, a costo quindi di gravare sulle casse societarie. Quello che è certo è che il quarto lungo sarà under: voci insistenti  danno per vicino Guglielmo Caruso, napoletano di 205 centimetri proveniente dalla PMS Torino. Giocatore con ottimo controllo del corpo, mobile ma non particolarmente verticale. Ideale per giochi con pick and roll con attacco al ferro; meno propenso ad aprirsi per tiri frontali, pur essendo dotato di una mano discretamente morbida. Validissimo in chiave difensiva per un ottimo tempismo sulle stoppate e sui rimbalzi, sia offensivi che difensivi; manca di una fisicità adeguata per battagliare in area pitturata, ma essendo un ’99 è anche fisiologico. La sensazione è che stiamo per vivere la settimana decisiva per i colpi decisivi a completare il roster dell’Alma 2017/18.

Annunci

Pubblicato il luglio 10, 2017, in BASKET TRIESTINO, HighFive, News con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. notte alta sono svejo
    xe sempre royce il mio chiodo fisso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: