Annunci

Keys of the Match – Andrea Costa Imola

chiavi-in-manoFonte: Il Piccolo a cura di Raffaele Baldini

Dopo l’Unieuro Forlì altra partita da prendere con le pinze per l’Alma Trieste. Sulla carta non c’è partita, il fattore casalingo e una qualità superiore sono elementi tali da considerare discretamente insidiosa la sfida di questo pomeriggio. Alma ancora senza Daniele Cavaliero, abbraccia il rientrante Matteo Da Ros.

Entusiasmo, ma emotività giovanile ondivaga – Mai far gasare i giovani. L’Andrea Costa arriva a Trieste forte della debordante vittoria con Ferrara fra le mura amiche. Questo risultato genera autostima e convinzione nei propri mezzi, declinati sul parquet in difesa aggressiva (vedi 45 punti concessi nel turno precedente). Vero è anche che l’età media molto bassa potrebbe patire l’effetto “Red-wall” dell’Alma Arena, 5000 spettatori addosso non sono facili da gestire…

La “testa” di Wilson – Deja-vù. Come fu per Laurence Bowers la passata stagione, oggi per Jeremiah Wilson. Il giocatore sta attendendo ad ore l’arrivo dell’erede, quindi ci sarà da capire se questa fantastica incombenza generi più distrazione sportiva o motivazioni aggiuntive, con tutto quello che ne consegue.

Calibratura Alma – Avanti un altro. Matteo Da Ros è l’ultimo tassello dei lungo-degenti a rientrare nel roster a disposizione di coach Dalmasson. Il suo inserimento metterà fisiologicamente la squadra nelle condizioni di ri-calibrare le gerarchie ma soprattutto di oliare in partite ufficiali la coesione tecnico/tattica. Per fare questo il possibile scotto da pagare potrebbe essere un’altra prestazione concreta più che estetica, ma per il “bello” c’è tempo.

Facilitarsi il comnpito, transizione rapida – C’è un modo nella pallacanestro per semplificare le partite? Si, essere aggressivi in difesa e ripartire rapidamente per transizioni veloci con canestri ad alta percentuale. Trieste, quando ha potuto farlo con Green e soci, ha sempre tratto dividendi spaccando in due le partite e esaltando il proprio pubblico. Se poi nel quintetto avversario ci sono i 78 anni in due di Prato e Maggioli…

Annunci

Pubblicato il ottobre 15, 2017, in BASKET TRIESTINO, HighFive, News con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: