Annunci

Gianluca Mauro affronta i detrattori e studia per regalare un sogno americano…

ANG_8881A margine della partita giocata dall’Alma Trieste contro Roseto, c’è un presidente Gianluca Mauro molto attivo, sia sul fronte mercato che in ambito social, con scambi di vedute rispetto alle considerazioni fatte da alcuni tifosi incontentabili.Presidente, da alcuni suoi post su Facebook si è intuito un certo disappunto verso una sparuta cerchia di diffidenti…«Certo che sono indispettito, dopo mesi di risultati e investimenti tangibili c’è ancora chi perversamente fa un processo alle intenzioni a lungo termine. Accetto le critiche costruttive, non mi piace veder vomitare luoghi comuni ammantati di dietrologia».A proposito di investimenti, un sibillino altro suo post su Facebook ha indirizzato i ragionamenti/sogni dei più attenti verso un tentativo di riconferma di Javonte Green. Cosa c’è di vero? «Se ci sono perspicaci e attenti addetti ai lavori o appassionati che maturano quell’idea non posso che arrendermi (sorride, ndr). Diciamo che c’è un interesse a valutare le situazioni e partiamo con qualche vantaggio».Quello che c’è di concreto invece è la conferma di Matteo Da Ros per altri tre anni: «Se vi dico che non abbiamo parlato di soldi, ci credete? – conclude Mauro – È stata una conferma reciproca su base fiduciaria e su programmi ambiziosi da portare avanti a Trieste».

Annunci

Pubblicato il dicembre 7, 2017, in BASKET TRIESTINO, HighFive, News con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: