Annunci

Pianificato il budget, Dalmasson resta?

dalmassonFonte: Il Piccolo a cura di Raffaele Baldini

Se Maurizio Buscaglia dopo 13 anni lascia Trento, allora vuol dire che il mercato degli allenatori è cominciato per davvero. Non è un caso infatti che il nome dell’altro coach più longevo su una panchina, proprio Eugenio Dalmasson, sia sulla bocca di tante. Si fa presto a dedurne il motivo, parliamo di un timoniere maturo all’apice della carriera, alle prese con una situazione societaria ancora nebulosa (presto le schiarite ndr.). Il procuratore ha sondato diverse piazze, c’è dell’interesse soprattutto da Pesaro. In cima alle preferenze della società marchigiana c’è proprio l’allenatore veneto, per cui non si parlerebbe di sforzi eccessivi economici (50 mila a stagione), ma di un progetto comunque pluriennale. Anche Verona, dopo l’ennesima delusione stagionale sportiva, potrebbe andare su un cavallo di razza per la categoria. Più tiepide le piste che portano a Reggio Emilia o Pistoia, mentre è tramontata del tutto quella di Trento, vicina alla firma di Nicola Brienza (ex Cantù). Qualora venisse confermato il budget di 4,2 milioni di euro, confortati dall’anno ancora di contratto, Trieste si garantirebbe continuità lasciando al proprio posto Dalmasson. Il condizionale è però d’obbligo, in quanto per il coach veneto non è mai stata una questione di cifre, bensì di progetti a medio/lungo termine. Non a caso, prima dell’arresto di Luigi Scavone, si era trattato il prolungamento (triennale) per dar vita ad un nuovo ciclo virtuoso. Se gli intendimenti dei nuovi reggenti in Pallacanestro Trieste fossero indirizzati a onorare il contratto in essere (una stagione ndr.), potrebbe anche sussistere la condizione che Dalmasson voglia provare una nuova avventura altrove. Per quanto riguarda il parco giocatori, posto che ci sono diversi biennali in essere, ma anche forti dell’assunto che i contratti si lasciano scrivere, siamo alla stregua di una conferma per il parco italiani: Fernandez, Da Ros, Cavaliero, Strautins e Coronica, mentre Cittadini potrebbe chiudere la carriera lasciando spazio al rientrante Janelidze. Sul fronte straniero Chris Wright vorrebbe restare, Sanders potrebbe essere il collante da conservare così come Mosley, tentato da sirene fortitudine ma fortemente gradito a staff, società e tifosi.

Annunci

Pubblicato il maggio 31, 2019, in BASKET NAZIONALE E INTERNAZ., BASKET TRIESTINO, HighFive, News con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: