Profondo (bianco)rosso: la Fortitudo è viva e sbanca il Dome di Trieste

Sfida ad alta tensione al Dome di Trieste fra l’Allianz in una crisi di gioco più che di classifica e la Kigili Bologna del rientrante Matteo Fantinelli (in panchina per riassaporare il clima partita ormai dimenticato), con Procida e Groselle regolarmente del match. C’è spazio per le emozioni con Manuel Fernandez che saluta il suo pubblico, quello che lo ha adottato senza reticenze, stando vicino anche nel momento dell’addio.

Tante soluzioni dall’arco per entrambe le contendenti, come si confà al basket moderno, risultati alterni e ospiti avanti 3-7 con canestro di Feldeine. Difende bene la squadra allenata da coach Rajola, Trieste fatica a trovare il canestro, con tanti tiri da “braccino corto”; l’ennesimo secondo possesso per la Kigili manda Groselle a canestro per il +6 con il time out immediato di coach Ciani. Benzing dall’arco castiga per la seconda volta i biancorossi di casa, agevolato da chilometri di spazio; spesso in fase offensiva deve mettersi in proprio Banks per mantenere i suoi in linea di galleggiamento. Parziale aperto dei giuliani con sorpasso sul 13-12 grazie a due liberi del solito Banks. Aradori dalla lunetta interrompe l’emorragia bolognese, ma l’inerzia sembra per la prima volta spingere alle spalle di Cavaliero e soci: 19-16 con canestro di Durham sulla sirena di fine primo quarto. Allianz efficace nel colpire con i lunghi Lever e Delia, decisi ad attaccare il proprio diretto avversario nei primi secondi dell’azione (Charalampopoulos in grossa difficoltà); la “zona” ordinata da Rajola è una chiave per la rimonta ospite con tripla del sorpasso di Feldeine sul 23-25. Cambia il vento e la Fortitudo prende vantaggio lucrando su ingenuità difensive triestine, Trieste senza Davis e Banks perde il filo del discorso sprofondando a -8. Reazione dei padroni di casa con piccolo parziale di 4 a 0, quanto basta per far fermare il match a coach Rajola. E’ sempre Pietro Aradori a suonare la carica per gli ospiti, allungo inesorabile per mandare la Kigili avanti all’intervallo 36-43.

Sagaba Konate decide di autoescludersi dalla partita con terzo e quarto fallo di sconcertante ingenuità; Trieste prova ad aggrapparsi a Banks ma è una coperta cortissima, soprattutto per un uomo la cui carta d’identità parla chiaro: 40-49 con canestro di Feldeine dai cinque metri. Continuano i mis-match a favorire i bolognesi, favoriti da cotanta situazione tattica, il vantaggio è consolidato e in doppia cifra: 45-56 su tripla di Feldeine e time out coach Ciani. Corey Davis prova almeno a reagire all’appiattimento globale dei triestini, Delia bravo nelle due metà campo e Allianz a -7. Terza frazione chiusa con Lever sugli scudi e 57-61 sul tabellone, con il Dome di Trieste nuovamente in partita. Una schiacciata di Delia pareggia le sorti del match a quota 61, con Rajola costretto a rimettere Groselle e Benzing. Aradori sbaglia due tiri da tre punti piedi per terra dall’angolo, cosa piuttosto inusuale, mentre dalla parte opposta Campogrande non perdona rimettendo avanti Trieste sul 64-63. Bel momento della partita, con buone espressioni balistiche e pathos sempre vivo: 66-66 a 5 minuti dal termine. Feldeine fondamentale in tante piccole cose, soprattutto il non trascurabile aspetto della capacità di fare canestro; quando non c’è lui, ci pensa Frazier per il +5 ospite. Ultimi tre minuti con la Kigili discretamente in controllo grazie alla tripla di Pietro Aradori: 69-77. Il finale 77-85 dice che la Fortitudo è ancora vivissima e può dire la propria nella lotta salvezza, quella in cui si può inserire comodamente l’Allianz Trieste.

Raffaele Baldini

Pubblicato il marzo 20, 2022 su BASKET NAZIONALE E INTERNAZ., BASKET TRIESTINO, HighFive, News. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: