Annunci

La società perde la pazienza. Ghiacci: “Abbiamo atteso risposte da Green, non ce le ha date. Siamo liberi di scegliere altrove…”

ANG_2510Una notizia apparsa su una nota testata online legata al mondo dei procuratori squarcia il cielo di Trieste: il giocatore Javonte Green saluta Trieste dopo una splendida promozione in serie A scegliendo il KK Mornar Bar di Antivari, squadra militante nel campionato montenegrino e protagonista della prossima Eurocup (avversaria della Fiat Torino nei gironi). Nonostante il sito riportasse la conferma da parte dell’entourage del trasferimento dell’americano, non arriva nessuna conferma ufficiale. Anzi, in giornata si interpreta un post pubblicato sui social dallo stesso Javonte Green come la smentita più secca  alla notizia: “False” a lettere cubitali. L’affare si fa intricato, ma è il General Manager dell’Alma Trieste Mario Ghiacci a dare un colpo di scure alla vicenda: “noi abbiamo chiesto una risposta e lui non ce l’ha data. Riteniamo di essere liberi entrambi di fare le nostre scelte, quindi per noi di andare verso un altro giocatore.” Ma la proposta del Mornar Bar è reale? “Non mi interessa, che sia vera o meno noi ne abbiamo fatto sempre fatto una questione di principio. Chi decide di vestire la canotta Alma vuol dire che ha scelto di farlo, non certo perchè obbligato o trascinato dal profumo dei soldi.” Su questo il GM sembra non transigere,  esattamente come nel caso di Marco Cusin, il principio fondante è quello di uscire da logiche di aste a rialzo o corteggiamenti varcando la soglia della coerenza: “conosco benissimo questo mondo, so anche perfettamente cosa vuol dire tenersi in squadra un giocatore non convinto della scelta fatta; noi andiamo avanti per la nostra strada, lui faccia quello che crede.” Il messaggio sembra chiaro, le speranze di rivedere Javonte Green in maglia Alma si riducono all’osso, a meno di un colpo di coda dell’ultim’ora.

Annunci

Pubblicato il luglio 14, 2018, in BASKET NAZIONALE E INTERNAZ., BASKET TRIESTINO, HighFive, News con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: