Matteo Praticò segue Matteo Boniciolli a Udine?

undefined

Traffico intenso sull’A4/A23 da Trieste a Udine e viceversa. Come avevamo anticipato c’è un macro-derby di mercato che sta infiammando l’estate CoVid-19, con l’ultima ufficiale novità dell’approdo sulla panchina friulana del triestino Matteo Boniciolli. Un ritorno all’antico, agli esordi di Boniciolli nella serie A un paio di decadi fa, un colpo firmato dal presidente Pedone che non può smorzare velleità per la prossima stagione in casa Apu. Continuano di fatto i fitti colloqui anche con Gianluca Mauro che si trincera dietro a “non ho firmato ancora nulla”, anche se conferma i contatti avvenuti. Non si hanno novità delle ultime ore sul possibile arrivo in società di Marco De Benedetto, ormai ex addetto ai lavori della Pallacanestro Trieste. Matteo Boniciolli ha sondato disponibilità sulla piazza triestina, con una risposta probabilmente affermativa per quello che concerne Matteo Praticò. L’ex assistente allenatore di Eugenio Dalmasson, dopo una fugace apparizione in quel di Teramo pre-CoVid, potrebbe accettare di andare a lavorare con il suo mentore che lo convinse diversi anni fa a intraprendere la carriera di allenatore. Non è mai stata nascosta la stima reciproca fra i due, la volontà di accettare il ruolo di vice di Praticò risiederebbe soprattutto nel largo spazio di manovra che da sempre Boniciolli garantisce ai suoi assistenti. Per quanto riguarda l’Allianz Trieste ancora non si hanno certezze sull’arrivo di Franco Ciani come assistant coach, mentre si lavora a testa bassa per riportare Michele Ruzzier in città. Mario Ghiacci ha lavorato un po’ di strategia per depistare le concorrenti, per poi ammettere che c’è un interesse forte a riportare il scuola Azzurra a Trieste. Nel pieno della maturità cestistica, rigenerato dalla “cura Sacchetti” e motivato dalla chiamata in Nazionale, Ruzzier rappresenterebbe con Fernandez la coppia di registi “italiani” fra le più affidabili della serie A. Nel contempo si attende la risposta sull’offerta (a ribasso) fatta a Daniele Cavaliero, 36enne esterno protagonista della promozione in A1 della società giuliana e adorato dalla tifoseria che caldeggia una sua permanenza. Lorenzo Baldasso, come la scorsa stagione, andrà in prestito in serie A2, categoria che lo può vedere protagonista quale stoccatore di razza.

Raffaele Baldini

Pubblicato il giugno 7, 2020, in BASKET NAZIONALE E INTERNAZ., BASKET TRIESTINO, HighFive, News con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: