“Un Canestro per Te” pone altri due obiettivi

WhatsApp-Image-2019-03-06-at-10.19.50Fonte: Il Piccolo a cura di Raffaele Baldini

“Un Canestro per Te” non ferma il moto perpetuo solidale verso obiettivi plurimi. E’ il Presidente Davide Monticolo a sostanziare due nuove iniziative, quella per Luca e quella per Diego. Il primo, quarantenne e “Miglior Barman del Friuli Venezia Giulia” eletto nel 2014 dopo una dura gavetta, subisce una grave emorragia cerebrale durante l’aggiornamento professionale negli Stati Uniti; nonostante l’intervento sia perfettamente riuscito, Luca palesa danni neurologici gravi, presupponendo un lungo ed oneroso percorso riabilitativo per migliorare la propria qualità della vita. “Un Canestro per Te” vuole supportare Luca e la famiglia nel processo di recupero, per sedute riabilitative e specifici presidi medici. Diego invece è un ventenne pieno di energie, spese fra vita vissuta da sportivo e a servizio del sociale. Un brutto incidente ha provocato la paralisi alle gambe, con la conseguente impossibilità a camminare. Non è certo la caparbietà che manca al ragazzo, quanto piuttosto un vero e proprio ascensore per raggiungere comodamente il secondo piano dell’abitazione in cui vive. “Un Canestro per Te” lavora in questa direzione, supportando la Diego e la famiglia in uno step che renderebbe il duro processo di recupero dell’ autonomia deambulatoria più facilitato. Se questo obiettivi sono una proiezione futura dell’impegno dell’associazione, oggi si possono vantare anche dei risultati raggiunti: il supporto a Kris per combattere negli States la malattia neuromuscolare (SMA tipo 1), al tifoso della Falconstar Monfalcone Alessandro costretto alla sedia a rotelle, o a Riccardo, 46enne  ufficiale di campo nella pallacanestro, affetto da paresi spastica e aiutato a migliorare la qualità della vita. La chiosa del Presidente Davide Monticolo racchiude soddisfazioni, proponimenti e un sogno nel cassetto: “eravamo vicini a coronare il sogno di avere una sede per l’associazione utile a rendere ancora più incisiva la nostra opera sul campo, purtroppo svanito ad un metro dal traguardo. Non ci diamo per vinti, sensibilizziamo chiunque a supportarci per questo obiettivo, perché anche dalla crescita della struttura nascono progetti più ambiziosi. Al di la di questo, tutti noi dello staff e i nostri sostenitori salutiamo un 2019 fantastico, dal conferimento a “Cavaliere della Repubblica” dato dal Presidente Mattarella sino alla presenza nello speciale della Rai “Nuovi eroi” che andrà in onda in Gennaio, passando per tutti i piccoli grandi gesti fatti in funzione di chi ha bisogno. Ci auguriamo un 2020 foriero di nuove soddisfazioni, con la voglia immutata di aiutare il prossimo.”

 

Pubblicato il dicembre 19, 2019, in BASKET TRIESTINO, HighFive, News con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: