Affollamento Allianz: chi esce?

k2_items_src_89676d015c82b1af2464306edfba0db0Fonte: Il Piccolo a cura di Raffaele Baldini

Parlare di “sfoltimento” del roster il giorno della presentazione del “folto” americano Deron Washington, sembra un azzardo. Al di là delle battute, l’Allianz Trieste 2.0 avrà, con l’arrivo anche di Ricky Hickman, 14 giocatori contrattualizzati, un lusso eccessivo se si considera che non ci sono le coppe di mezzo. L’argomento quindi che tiene banco nelle ultime ore verte su chi saranno i possibili partenti. Sul fronte straniero non ci saranno altri ingressi, i visti sono saturi e le uniche possibilità sono legate a passaggi di atleti già “vistati”, quindi dalla serie A1 o A2. La società, per bocca del Presidente Mario Ghiacci, ha detto chiaramente che non si saranno uscite programmate a priori, anche se tutto lascia presagire che gli indiziati siano Kodi Justice e Jon Elmore. Operazioni di mercato non semplici, complicate dal fatto che se per Elmore un certo mercato europeo si vede interessato all’americano, non è altrettanto per Justice. La società non affretta i tempi e tiene tutti sulla corda, come è giusto che sia in un regime professionistico. Sul fronte “italico”, virgolettato in quanto riferito a Arturs Strautins e Giga Janelidze, non ci sono meno problematiche in corso. Entrambi hanno richieste, soprattutto dalla serie A2, ma le volontà non sembrano abbinarsi con le disponibilità: Verona infatti, fino a ieri interessata al georgiano, con l’acquisto di Bobby Brown chiude il vuoto di reparto, lasciando quindi il nome di Janelidze sul taccuino. Tortona quindi potrebbe riaffacciarsi con veemenza. Per il lettone c’è da tempo un “mal di pancia” con il desiderio di cambiare aria; a differenza di Janelidze però non si è certi che la destinazione della seconda serie sia gradita al giocatore. Resterà comunque da capire se la cessione è a titolo di prestito o definitivo, visto che c’è in essere un contratto che lo lega alla Pallacanestro Trieste fino al 2021. Nel caso di cessione di entrambi gli atleti, probabile che la società si adoperi per stipulare rapidamente un contratto da professionista al giovane Andrea Arnaldo, e un secondo innesto da definire. Tantissima carne al fuoco all’ombra di San Giusto, sia sul parquet che nelle stanze dei bottoni.

Pubblicato il gennaio 10, 2020, in BASKET NAZIONALE E INTERNAZ., BASKET TRIESTINO, HighFive, News con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: